TREKKING&Outdoor n° 286 | Trekking.it

TREKKING&Outdoor n° 286

Categorie: Edicola
0

Dall’Abruzzo al Ladakh, l’infinita meraviglia del camminare

Il cammino di questo numero si apre con un tuffo nella wilderness appenninica. Il caporedattore Enrico Bottino ci guida fra le montagne d’Abruzzo, un universo di natura incontaminata dove si sta sviluppando una proposta turistica integrata e di qualità, completa di servizi per i turisti slow.

Di montagne italiane e del loro futuro si parla anche nell’articolo dedicato alla FEDERBIM, la Federazione dei Bacini Imbriferi Montani, l’ente che da più di 60 anni lavora affinché alle “terre alte” vengano garantiti i giusti riconoscimenti per le risorse che da esse provengono, a cominciare dalla più preziosa di tutte: l’acqua. Proprio seguendo i percorsi tracciati dall’acqua nei millenni si sviluppa il reportage dedicato al Bacino Imbrifero Montano dell’Adda, che si estende su due dei più interessanti comprensori outdoor delle Alpi centrali, la Valtellina e la Valchiavenna.

Gli splendidi scatti fotografici di Cesare Re ci portano al cospetto di Sua Maestà il Monte Rosa, camminando sui sentieri dell’Alpe Sattal, in Valsesia. Qui le cime del Corno Bianco e del Tagliaferro segnano il panorama che, ogni mattina, saluta il risveglio di Giuseppe, per scelta di vita residente all’Alpe dodici mesi l’anno, inverno compreso!

Un collage con le immagini che troverete nel prossimo numero

Un collage con le immagini che troverete nel numero della rivista in edicola

Dalla maestosità delle montagne all’immensità del mare: non poteva che essere il nostro Andrea Perciato, conoscitore come pochi dei sentieri campani, l’anfitrione che ci accompagna sul Sentiero degli Dei, in un paradiso fatto di mare, di cielo, di roccia e di macchia mediterranea.

Con centoquaranta eventi in tutta Italia e migliaia di persone in cammino la quinta edizione della Giornata Nazionale del Camminare è stata un successo oltre ogni aspettativa. Il servizio che pubblichiamo è solo un piccolo assaggio di questo straordinario appuntamento, giusto per far venire un po’ di nostalgia a quelli che c’erano… e tanta invidia a quelli che non c’erano!

A ricordarci le meraviglie che si possono scoprire a passo lento ci pensano anche i fotografi di Pixcube che, con i loro obiettivi, hanno catturato l’incanto del Parco della Maremma e dei suoi paesaggi.

Gli ultimi due reportage di questo numero ci portano lontano. Andiamo da prima in Austria, con Ivo Cestari, per percorrere le tappe più suggestive del bellissimo Sentiero dell’Aquila, che si snoda da St. Johann in Tirol fino a St. Anton am Arlberg.

La guida nell’ultima tappa del cammino spetta al direttore Michele Dalla Palma. Il suo è un trekking all’insegna del sogno e dell’avventura, alla scoperta del Ladakh, l’ultimo regno tibetano dell’Himalaya.

Buona lettura e buon cammino!

Potrebbe interessarti anche:

  • TREKKING&Outdoor n° 288TREKKING&Outdoor n° 288L’anomalo inverno 2016/17, prima caldissimo, poi freddissimo, secco come il deserto del Gobi al Nord, nevoso come lo Yukon al Sud, è l’occasione per […]
  • TREKKING&Outdoor n. 278Fino alla fine del mondo Cari lettori e appassionati di escursionismo, ci auguriamo che gli acquazzoni e le “caldazze” di aprile e maggio non […]
  • TREKKING&Outdoor n°281Il numero della rivista attualmente in edicola  Tracce bianche Ce n’è voluto di tempo perché l’estate 2015 si decidesse a lasciare il posto che […]
  • TREKKING&Outdoor n° 282Voglia di primavera Non si può certo dire che quello che ci stiamo lasciando alle spalle sia stato “l’inverno del secolo”, anzi… Forse proprio per […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: