Attrezzatura da trekking: Paracord, il bracciale da sopravvivenza

Il paracord, più che un oggetto, è una filosofia di vita! Forse a tanti appassionati di escursionismo questo nome dirà poco, ma, per chi si diletta di “cose di sopravvivenza”, è un vero e proprio mito. Vediamo cos'è e a cosa serve.

13 dicembre 2021 - 13:23

Paracord, che cos’è e come funziona il bracciale magico da sopravvivenza

Come si evince dal nome il paracord ha a che fare con il mondo del paracadutismo.

Il paracord originale, infatti, è un particolare filato di nylon, molto fine e resistente, utilizzato per le connessioni della calotta del paracadute con l’imbragatura.

Il cordino paracord militare standard (difficile da trovare in commercio) è costituito da una calza esterna che contienesette trefoli intrecciati.

Ciascuno a sua volta costituito da tre fasci di fibre ulteriormente fra loro intrecciate.

E tutto questo che c’azzecca con l’escursionismo?

Il fatto è che la particolare costruzione del paracord rende questo materiale facilmente scomponibile nei suoi vari trefoli, così da ottenere fili sottili e resistenti.

Questi sono adatti per le più svariate necessità che si possono incontrare nell’ambiente outdoor: lenza da pesca, filo per suture, legaccio per riparare oggetti, ecc.

Secondo una voce molto diffusa sul web (ma alla quale non siamo riusciti a trovare una verifica ufficiale) l’apoteosi del paracord sarebbe stata raggiunta dagli astronauti dello Shuttle.

Durante una missione in orbita, improvvisarono con questo cordino una provvidenziale riparazione di alcuni componenti del telescopio spaziale Hubble… più outdoor style di così!

Il Paracord diventa bracciale di sopravvivenza

Del culto del paracord fa parte integrante anche la modalità per portarselo appresso.

I veri “paracordisti” non lo tengono in fondo allo zaino.

Lo portano al polso, nella forma di un bracciale realizzato con un particolare sistema di annodatura, che consente di avere a disposizione in ogni momento una decina di metri di cordino.

Basta navigare un paio di minuti sul web per scoprire che la costruzione del proprio bracciale da sopravvivenza in paracord è un’arte praticata da veri e propri virtuosi.

Fra le spire del bracciale riescono ad immagazzinare davvero tutto quello che serve per sopravvivere: dagli acciarini ai cerotti, dalle spille da balia ai disinfettanti…

 

Chi non ha tempo, voglia e capacità per costruirsi il proprio pronto soccorso miniaturizzato portatile, può accontentarsi dei vari modelli di bracciale in paracord che si trovano in commercio.

Sono equipaggiati con gadget utilissimi per qualsiasi frequentatore dell’ambiente outdoor, come acciarino, cutter, fischietto e bussola.

Un piccolo kit da tenere sempre al polso, per ogni evenienza…

5 modelli di paracord per ogni trekking

Au River

Strumento di Sopravvivenza 8-in-1: Bussola, Flint Fire Starter, Fischio d’emergenza, Termometro, Corda per ombrello, Luce LED, Multi-tool, Lettore di carte.

La corda può essere estesa fino a 3,2 metri in caso di necessità (fissare tende, indossare set di attrezzature etc.)

_ Disponibile su Amazon:

 

Honyao

Bussola, fischietto, raschietto a dente di sega, pietra focaia, ideale per campeggio, escursionismo, caccia, canottaggio, appassionato di pesca.

Le sottili fibbie sagomate ad arco offrono un comodo sostegno al polso.

_ Disponibile su Amazon:

 

Steinbock 7

Fischietto permette di attirare l’attenzione in situazioni di emergenza, ma anche di richiamare il cane.

Raschietto per aprire rapidamente i pacchetti e all’occorrenza come coltello multiuso.

La pietra focaia utilizzata in combinazione con il raschietto permetterà di creare scintille.

_ Disponibile su Amazon:

 

Evtscan

Bussola, tagliafune, orologio impermeabile fino a 50 m profondità, pietra focaia, fischietto.

La corda che si estende fino a 3,6 metri, che fornisce sicurezza per la tua esplorazione all’aperto.

_ Disponibile su Amazon:

 

A2S Protection Paracord Bracciale K2-Peak

Pietra focaia,  coltello, di emergenza, fischietto che crea livelli di rumore fino a 100dB. Viene fornito con un opuscolo utile con le istruzioni e consigli di sopravvivenza.

_ Disponibile su Amazon:

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trekking di 3 giorni con 10 chili di zaino? Si può fare: vediamo come

Quanti zaini deve avere un escursionista? Uno, due, dieci?

Come scegliere una torcia per il trekking: tutto quello che c’è da sapere