I 5 migliori ramponi per escursioni su neve e ghiaccio

Assieme alla piccozza, i ramponi sono l'attrezzatura essenziale per la progressione su ghiaccio e neve, sia d'estate in alta quota che d'inverno. Ma quali scegliere? A 10 o 12 punte? Con aggancio automatico o universale? Ecco una panoramica dei migliori prodotti.

7 gennaio 2022 - 10:30

Ramponi: attrezzatura essenziale per gli itinerari su neve e ghiaccio

Indispensabili per i grandi trekking estivi alle alte quote devono trovare posto nello zaino dell’escursionista saggio anche per le camminate o le ciaspolate invernali, perché la neve non è sempre ovunque morbida o farinosa e basta un metro di pendio ghiacciato per mettersi in situazioni poco piacevoli…

Insomma, se in inverno o in estate andate a pestar neve non avete alcuna scusa per non avere fra le vostre attrezzature un paio di ramponi!

Tanto più che i modelli che oggi le case produttrici dedicano agli escursionisti non sono certo un grosso ingombro da mettere nello zaino e, in quanto al peso, siamo pur sempre al di sotto del chilo.

I modelli che abbiamo selezionato per voi rientrano tutti nella fascia “escursionismo – alpinismo classico”.

Abbiamo preferito non presentare i modelli ultra light, quelli in lega leggera, pensati per lo scialpinismo e le competizioni, perché si tratta di prodotti specifici, validi per chi si sa destreggiare abilmente nell’ambiente glaciale.

Per l’escursionista che ogni tanto vuole mettere il piede fuori dal sentiero è meglio affidarsi alla sicurezza delle 10 o 12 punte in acciaio, anche a costo di portarsi appresso qualche grammo in più.

 

Salewa – Alu Walk

Alpinist Alu Walk è un rampone leggero in alluminio, ideale per uso su neve e ghiaccio, non troppo impegnativo con piastra antizoccolo.

Ideale per facili escursioni alpinistiche ad alta quota in estate e in inverno, senza o con poco contatto con la roccia.

Le coppe della rilegatura sono realizzate in materiale morbido.
Chiusura universale, gabbietta frontale e posteriore in gomma, in modo che si adatti ad ogni tipo di scarpone.

_ Disponibile in offerta su Amazon:

 

Petzl – Lynx

Polivalenti sotto ogni punto di vista.

Con punte anteriori modulabili (monopunta corta/lunga, bipunta o bipunta asimmetrica), si adattano a tutte le salite difficili, dal canalone di neve all’ice-climbing, passando per il misto.

Il sistema di attacco Leverlock Universel consente di adattarsi a tutti gli scarponi con bordo posteriore.

_ Disponibile in offerta su Amazon:

CAMP – Stalker Semi Automatic

Un vero e proprio best seller del marchio CAMP.

Stalker è un robusto rampone in acciaio, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Look rinnovato con una verniciatura lucida.

La barra di collegamento flessibile assicura grande comfort durante la camminata. Allacciatura semiautomatica adatta agli scarponi privi di intaglio-alloggiamento sulla punta (anche semirigidi).

l rampone Stalker si distingue per la sua perfetta adattabilità ai moderni scarponi da alpinismo, garantendo quelle prestazioni e quell’affidabilità che soltanto un rampone a 12 punte può offrire.

Ideale per effettuare in piena sicurezza uscite su neve e ghiacciai.

L’antibott integrato ad azione attiva previene efficacemente la formazione dello zoccolo.

_ Disponibile in offerta su Amazon:

 

 

Simond– Caiman

Ideato per l’escursionismo su ghiaccio e lo scialpinismo.

Rampone automatico compatibile con scarponcini predisposti in punta e sul tallone. Si adatta facilmente grazie alla talloniera a camma regolabile in altezza, puntale a filo e barra per regolare la misura.

_ Disponibile in offerta su Amazon:

 

Climbing Technology – Ice

Classici ramponi a dodici punte per alpinismo tecnico e ghiacciai.

Caratteristiche principali:

  • struttura in acciaio temprato e verniciato
  • punte anteriori nervate per una migliore tenuta sul ghiaccio
  • ANTIBOTTS morbidi fissati ad incastro
  • versione automatica per scarponi con inserto ramponabile anteriore e posteriore
  • sacca di trasporto inclusa

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trekking di 3 giorni con 10 chili di zaino? Si può fare: vediamo come

Quanti zaini deve avere un escursionista? Uno, due, dieci?

Come scegliere una torcia per il trekking: tutto quello che c’è da sapere