Cosa fare prima di riporre gli scarponi

18 marzo 2020 - 4:32

 DOMANDA DEL LETTORE:

Cosa bisogna fare prima di riporre gli scarponi dopo un’escursione?

Dopo ogni gita è buona prassi ripulire con cura i propri scarponi, lavandoli per togliere il fango dalla tomaia e rimuovendo i sassi incastrati nella suola. Molto utile per questa operazione uno spazzolino da denti morbido.

Prima di riporre le calzature occorre accertarsi che siano ben asciutte: per essere sicuri che non ci siano residui di umidità è importante far prendere aria allo scarpone rimuovendo la soletta interna.

Attenzione: non “forzate” mai l’asciugatura utilizzando asciugacapelli o altre sorgenti di calore che potrebbero danneggiare le qualità dello scarpone. Meglio anche evitare di esporre la scarpa all’azione diretta dei raggi solari: lasciate che sia l’aria ad asciugarli, impiegando il tempo necessario.

Riporre gli scarponi con i lacci allacciati aiuta la calzatura a mantenere la sua forma corretta.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scarponi per l’inverno: scegliamo quelli giusti!

Il Cammino dei Briganti: un trekking ad anello tra Lazio e Abruzzo

Scarponi da trekking per l’autunno e l’inverno: quali scegliere