La Palma: Le sorgenti Marcos y Cordero

20 maggio 2018 - 12:44

Una serie di 13 tunnel ci porta alle sorgenti più importanti di La Palma.

Da qui inizia  la discesa nella lussureggiante foresta del barranco del Agua. Ricordatevi di riporre nello zaino torcia e mantella, strumenti essenziali per questa escursione, per essere preparati a tutte le condizioni che si incontrano sull’itinerario.

Da Las Lomadas, nella parte nord est di La Palma, raggiungiamo il centro visite delle Nacientes a Los Tilos. Una avventurosa salita in taxi lungo una sconnessa sterrata ci porta alla Casa del Monte dove ha inizio il percorso. Questo si svolge in quota seguendo il sentiero di manutenzione del canale d’acqua, ben marcato e talora esposto. Una prima serie di tunnel, diversamente lunghi e bui, uno dei quali offre il servizio doccia gratuito, porta alle cascatelle Marcos che scendono dai ripidi fianchi del monte.

Dopo l’ultimo tunnel si arriva alle sorgenti di Cordero (1400 m circa), nel punto più alto della escursione. Il versante est dell’isola è spesso immerso tra le nebbie ed è facile che la successiva e lunga discesa nell’incassato barranco del Agua vi faccia vivere da vicino l’esperienza di un ambiente primordiale e favoloso. Solo molto più in basso raggiungiamo una larga pista e un ambiente più aperto. Meritevole la visita al belvedere dell’Espigon Atraversado, una lama di roccia affacciata sul barranco: è l’ultimo punto notevole prima di rientrare al punto di partenza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Garfagnana Trekking: tutte le tappe

La traversata del Gran Sasso

L’incanto delle Dolomiti: l’anello delle Tre Cime di Lavaredo