Sci di fondo in Val Gardena

20 febbraio 2019 - 14:03

ESCURSIONI SULL NEVE IN VAL GARDENA

Uno dei modi migliori per immergersi nel silenzio del bosco d’inverno, lontano dai grandi affollamenti degli impianti di risalita, è quello di “navigare sulla neve con un paio di stretti sci ai piedi

I percorsi sul Monte Pana, località sopra Santa Cristina in Val Gardena, sono ben 5 per un totale di 25 chilometri di piste. Il tracciato più entusiasmante è la “Val Scura”, che presenta il percorso più lungo con 7,5 chilometri e ben 270 metri di dislivello.

La partenza è collocata presso il centro fondo Monte Pana, a 1640 metri: da qui si inizia a sciare seguendo la segnaletica contraddistinta con il nr.5, che consente di affrontare una pista dalle elevate caratteristiche tecniche, classificata come nera. Subito dopo la partenza affrontiamo numerose serpentine e, per chi fosse stanco, non mancano le possibilità di rientro sfruttando alcuni anelli che si ricongiungono agli altri percorsi.

Questa è indubbiamente la caratteristica più importante e il pregio di questa area per il fondo che regala nuove e varie tipologie di tracciati modulati sulle diverse esigenze dei praticanti dello sci di fondo escursionistico ed agonistico.

Dopo aver oltrepassato i prati di Palusc, circa a metà percorso si incontra il punto più alto, località la Buja (m 1738). Ha inizio qui il collegamento per Saltria e per l’Alpe di Siusi, considerato particolarmente impegnativo.

Nel percorso del rientro si scia nell’affascinante Val Scura, che da il nome al tracciato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Monte Cusna: il gigante buono del Parco

La Pista ciclabile dell’Adige: Trento – Rovereto – Borghetto

Passeggiata al Lago di Braies