Avanguardie, itinerari ed escursioni nel Salento

18 marzo 2020 - 2:55

Il 21 Febbraio con “Trekking-chef” escursionisti e gourmet vanno a braccetto. Francesco Anglani, chef dell’Hotel Hilton, racconterà i segreti della sua cucina, camminando al Pagghiarone di Presicce, un colossale edificio di pietra a secco.

Il 28 con l’evento Trekking-‘Nfogghie M’biscate andremo alla ricerca di erbe commestibili nella Tenuta di Sant’Andrea, una masseria del 700, con la preziosa guida del botanico Piero Medagli. Marzo si apre con “Trekking-cabaret”, il giorno 6, tra le masserie e le garighe nelle campagne del basso Salento con Andrea Baccassino.

Il 13 si andrà ancora alla ricerca di erbe col Prof. Medagli, questa volta sul lungomare di Torre Specchia Ruggeri.

Dal 16 al 20, l’appuntamento clou, un viaggio di 5 giorni: il “Rito ancestrale delle Tavole”. Si partirà da Otranto percorrendo la Baia delle Orte, si visiteranno Porto Badino, Minervino di Lecce, i dolmen e i menhir fino a Giurdignano e poi Giuggianello, Poggiardo e Vaste.

La prenotazione è obbligatoria. Infine il 28 marzo con Trekking puro per pasquetta si camminerà a Santa Marina di Stigliano tra macchie, coltivi e boschi

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Archeotrekking con il Laboratorio del Camminare Drepanon

Nella Calabria selvaggia con Aspromontewild

Tra agosto e settembre con A.S.D. E ARES NATURALMENTE BEN-ESSERE