Via Francigena: tutte le tappe e quello che bisogna sapere

2 maggio 2020 - 18:05

 

Volumi indispensabili per chiunque voglia documentarsi sulla Via Francigena, libri che non dovrebbero mancare in nessuna libreria di chi abbia intenzione di percorrere la Via Romea per raggiungere i luoghi più sacri del culto cristiano. Di seguito alcune  guide che descrivono e raccontano i percorsi più famosi della fede, a partire dalla Via Francigena.

 

Roberta Ferraris. Contributi di Luciano Callegari e Simone Frignani

LA VIA FRANCIGENA

1.000 km a piedi dal Gran San Bernardo a Roma.
Edizioni Terre di Mezzo

260 pagine – formato 11,5 x 21 cm

Anno di pubblicazione 2018 settembre – Terza edizione

La guida completa dell’Itinerario culturale del Consiglio d’Europa. Dalle Alpi a Roma a piedi lungo il percorso degli antichi pellegrini, sulle orme dell’arcivescovo Sigerico (X secolo).

Un mese, una settimana o pochi giorni lungo il percorso degli antichi pellegrini diretti a Roma, attraverso Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana e Lazio, tra scenari di indescrivibile bellezza.

Con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: le mappe dettagliate, le altimetrie, la descrizione passo passo del percorso, le varianti ufficiali, dove dormire e i luoghi da visitare. Una guida per tutti: pellegrini, trekker, viandanti o semplici curiosi.

Ora è possibile “viaggiare leggeri” portando con sé solo l’edizione digitale della guida alla Via Francigena, dal Gran San Bernardo a Roma in italiano oppure in inglese, con tutti i contenuti della famosa guida cartacea. Edizione digitale della guida ufficiale è disponibile su App store e Play store nell’applicazione gratuita “I Percorsi di Terre di mezzo”.

La guida digitale può contare su tutta l’affidabilità e l’aggiornamento della guida cartacea: i contenuti sono stati resi completamente disponibili, con in più la possibilità di geolocalizzarsi lungo il percorso così da non perdersi mai, e con la possibilità, con un semplice clic, di telefonare o inviare una mail agli ostelli e agli alberghi dove alloggiare per la notte. La guida si apre sulla tappe suddivise per Regioni: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lazio. Ogni tappa contiene tutte le informazioni indispensabili: i dati tecnici del percorso (lunghezza, dislivello in salita e in discesa, livello di difficoltà), l’altimetria e la descrizione dettagliata del tragitto. Ma soprattutto le mappe online e offline. Grazie alla geolocalizzione, in ogni momento si potrà conoscere esattamente la propria posizione e sapere se si sta sbagliando strada oppure no, rientrare sul percorso corretto o individuare l’alternativa più comoda. La descrizione del cammino è scandita sulla mappa dai numerosi waypoint e da apposite icone che indicano i luoghi dove dormire e i luoghi più belli da visitare: se ci si trova fuori percorso, o se si vuole raggiungere un waypoint, sarà sufficiente cliccare sull’icona relativa e, attraverso la navigazione su Google maps, scoprire come raggiungerla. E se ci si trova in un punto senza collegamento internet, sarà sempre possibile consultare la cartina offline (con il tracciato preciso del percorso da seguire, i waypoint e le icone di riferimento).

L’ultima parte della tappa fornisce informazioni sulla storia e sull’arte dei luoghi più significativi. Infine, nella sezione “Info”, sono state inserite tutte le informazioni pratiche: i mezzi pubblici disponibili, la presenza di bar, ristoranti, alimentari e uffici del turismo, e ovviamente un elenco dettagliato delle ospitalità (raggiungibili con un semplice clic). Insomma, uno strumento completo che, da oggi, affianca la guida cartacea: dopo aver preparato il proprio viaggio sul divano di casa leggendo le puntuali descrizioni degli autori di Terre di mezzo – Roberta Ferraris, Luciano Callegari e Simone Frignani – sarà possibile mettersi in cammino, per chi lo desidera, lasciando a casa la guida tradizionale e ritrovando tutti i contenuti sulla guida digitale.

 

Simone Covili, Elisa Guidelli, Gabriele Sorrentino

FRANCIGENA – un romanzo storico ambientato nel Medioevo

Anno di pubblicazione 2015

Protagonista di questo romanzo è la Via Francigena, il percorso che conduceva i pellegrini medievali dalle Isole Britanniche alla Terra Santa, attraverso la Terra dei Franchi e poi l’Italia sino a Roma. La Francigena fu l’insieme di tante strade che innervavano l’Europa, poiché tanti erano i viaggiatori e i motivi che li spingevano a mettersi in cammino in un’epoca di grande dinamismo che ebbe nel pellegrino in viaggio uno dei suoi più forti protagonisti. Lungo le strade dei pellegrini si mossero persone, idee, eserciti, merci, cultura.

Tutto questo gli autori hanno raccontato in questo romanzo sulle avventure di tre diversi gruppi di pellegrini lungo il tratto italiano della Francigena nel 1107. Attraverso le loro vicende e i racconti che ascoltano lungo il cammino, il romanzo mostra uno spaccato del XII secolo italiano, unendo fatti storici e folklore.

 

 

 

Monica D’Atti e Franco Cinti
LA VIA FRANCIGENA DEL SUD
San Paolo Edizioni
142 pagine, Euro 12,00

Anno di pubblicazione 2013

Spesso si riparte da dove si è terminato. Il cammino continua, e dopo la guida di spiritualità della Via Francigena che ci ha portato fino a Roma, un nuovo cammino ci chiama ad andare oltre. Ci dirigiamo a sud fino ai porti d’imbarco per la Terra Santa, per Gerusalemme. La strada da Roma a Finibus Terrae è un cammino molto ricco che ci regala molteplici spunti, dandoci la possibilità di incontrare la storia e la vita di chi ci ha preceduto in territori che hanno offerto e sempre continuano a offrire un mutamento continuo, scandito da leggi e ritmi che ci superano e ci sovrastano. L’itinerario del pellegrinaggio: Roma, Latina, Marino, Parco Regionale dei Castelli Romani, Artena, Colleferro, Rossilli, Anagni, Ferentino, Veroli, Abbazia di Casamari, Ceprano, Aquino, Montecassino, Cassino, Langobardia Minor, Mignano Montelungo, Abbazia della Ferrara, Alife, Telese, Solopaca, Benevento, San Bartolomeo, Bari, Brindisi, Lecce, Otranto. Una guida San Paolo ricca di informazioni, fotografie, cartine, indicazioni per il pernottamento e per il ristoro. Suggerimenti spirituali per un pellegrinaggio fruttuoso e stimolante. Da Roma a Otranto, continua il pellegrinaggio sulla Via Francigena.

 

Renato Stopani
LA VIA FRANCIGENA
Una strada europea nell’Italia del Medioevo
Le Lettere – Firenze
188 pagine, Euro 19,50

Anno di pubblicazione 1992

Renato Stopani, uno dei più importanti studiosi degli itinerari storici e religiosi in Italia e in Europa, ci accompagna in un piacevole viaggio sulle tracce dell’antica Via Francigena, della sua storia e del suo percorso. Questo libro, insieme alle 5 Guide territoriali che ricostruiscono dettagliatamente le tappe italiane dell’antico cammino della fede, è considerato la “bibbia” sull’argomento, un utile strumento per conoscere approfonditamente la Via. Questa lettura ci farà capire quale stretto legame ci fosse tra la Francigena e lo sviluppo religioso, culturale, commerciale e urbanistico dei territori attraversati, e come la Via non fosse un semplice itinerario di comunicazione ma un autentico fenomeno sociale.

 

Monica d’Atti, Franco Cinti
GUIDA ALLA VIA FRANCIGENA
I libri di Terre di Mezzo – Milano
264 pagine, Euro  15,30

Quinta edizione – Anno di pubblicazione 2014

Il percorso dell’antica Via Francigena, dal Monginevro fino a Roma, in 38 tappe pensate soprattutto per i pellegrini. In cammino attraverso Piemonte, Lombardia, Emilia, Toscana e Lazio, attraverso borghi e paesaggi sorprendenti. In 38 tappe, il percorso dell’antica Via Francigena, dalle Alpi fino a Roma. Un itinerario pensato soprattutto per chi viaggia da pellegrino, per chi ha a cuore, più di ogni altra cosa, l’arrivo alla meta. Rispetto al percorso mappato dalle Regioni e dichiarato Itinerario culturale del Consiglio d’Europa, questo è quindi un percorso più breve (900 km, anziché 1.000), ma con più tratti su asfalto. Si parte dal Monginevro, via storica di accesso dalla Francia all’Italia, e si cammina attraverso Piemonte, Lombardia, Emilia, Toscana e Lazio, alla scoperta di borghi e paesaggi sorprendenti. Per ogni tappa, la descrizione dettagliata del percorso, le cartine, i chilometraggi, dove trovare ospitalità, i luoghi da visitare.

Luciano Pisoni, Aldo Galli
LA VIA FRANCIGENA
ADLE Edizioni – Padova
120 pagine, Euro 12
Anno di pubblicazione 2004

Questa Guida descrive il “classico” percorso di Sigerico dal Gran San Bernardo a Roma, in 29 pratiche schede impermeabili con la descrizione dettagliata dell’itinerario a piedi. Inoltre gli Autori sottolineano la natura spirituale e religiosa del cammino francigeno affiancando alle indicazioni pratiche un libro di 140 pagine in cui troviamo suggerimenti, citazioni, spunti di meditazione e preghiere. Una Guida al Viaggio nei luoghi dello spirito, ma anche nello spirito stesso, alla ricerca del Divino e di noi stessi.

 

 

Alberti – Borgianelli Spina – Fiorentini – Villani
I SENTIERI LUNGO LA VIA FRANCIGENA DA SIENA A ROMA

RAI-ERI – Roma
286 pagine, Euro 14

Anno di pubblicazione 2005

Il tratto finale della Via Francigena, tra la Toscana e il Lazio, è molto affascinante e può essere percorso in un paio di settimane tra panorami incantevoli ed emergenze storico-artistiche eccezionali. Come si può evincere dal titolo, questa guida privilegia percorsi di campagna, che si allontanino il più possibile dalle strade di grande traffico. Rispetto ad altre guide ne risulta un tracciato a volte più lungo e impegnativo, ma generalmente piacevole per chi alla passione per il pellegrinaggio affianca l’amore per il trekking.

Commenta per primo