Via Francigena: tutte le tappe e quello che bisogna sapere

2 maggio 2020 - 18:05

Dove dormire lungo la Francigena

Gli ospizi medievali offrivano un buon giaciglio per un arcivescovo quale era Sigerico, ma indubbiamente l’ottima ricettività alberghiera ed agrituristica è quanto di meglio potrebbe desiderare il “pellegrino moderno”.

Bisogna ricordare che lungo il percorso della Via Francigena sono disponibili sia strutture di accoglienza “pellegrina” a basso costo (strutture religiose, ostelli, foresterie), sia strutture di accoglienza “turistica” (alberghi, B&B, agriturismo, ecc.). Quasi tutte le strutture di accoglienza pellegrina sono riservate ai viandanti muniti di credenziale, che è quindi un documento indispensabile per chi vuole affrontare il cammino.

Ospitalità dal Colle Gran San Bernardo a Piacenza

Ospitalità da Piacenza a Lucca

Ospitalità da Lucca a Siena

Ospitalità da Siena a Roma

Le schede delle strutture

Mappa interattiva delle strutture ospitali

Le strutture ricettive, alcune, si possono trovare anche tramite i siti più famosi legati alla ricettività. Ne riportiamo alcuni qui sotto:

www.tripadvisor.it
www.booking.com
www.trivago.it

Commenta per primo