Camminare fa bene al cervello: 5 ragioni

5 aprile 2020 - 13:06

5. Camminare produce il giusto ritmo per pensare

Una delle aree più intriganti della ricerca sul camminare approfondisce gli effetti del suo ritmo costante sul modo in cui pensiamo.

Gli studi hanno esaminato tutto, dalla connessione cervello-spina dorsale rispetto a questo ritmo all’interazione tra funzione neurologica, biomeccanica e la forza di gravità.

Camminare indurrebbe il giusto ritmo per produrre un pensiero razionalmente strutturato.

 

Commenta per primo