Camminare fa bene: tutti i benefici e le patologie che previene

2 maggio 2020 - 10:41

Secondo l’American Diabetes Association muoversi a piedi è un ottimo modo per frenare il diabete.

Si dovrebbe iniziare con camminate di 3 o 5 minuti a passo lento per poi arrivare ai 10 minuti a velocità moderata.

Si può anche decidere di alternare giornate in cui si percorrono percorsi più brevi a ritmo più moderato e altri in cui spingersi su distanze maggiori cercando di velocizzare il passo.

Il Dott. James O. Hill ricercatore presso la University of Colorado a Denver, scrive che un cambiamento modesto nel proprio stile di vita quotidiano può portare ad un cambiamento significativo nella salute di un paziente che soffre di diabete di tipo 2.

Per iniziare a riscontrare i primi buoni risultati, si può iniziare con 30 minuti o 2400 passi al giorno per arrivare fino a 77 minuti o 6400 passi al giorno.

Gli effetti del camminare sulla salute dell’individuo in uno schema del ministero della salute britannico

Commenta per primo