South Dakota: La Blue Bell Area

20 maggio 2019 - 13:48

Pedalando nella Blu Bell Area con vista sul Crazy Horse Memorial

Da Hill City sistemate le bici in auto e, percorrendo la US hwy 16/385, raggiungete in quattordici miglia la cittadina di Custer. Sarà un buon motivo per spendere mezza giornata a visitare il Crazy Horse Memorial, raggiungibile con una breve deviazione lungo la strada. Arrivati a Custer deviate a sinistra sulla US hwy 16A ed in otto miglia pervenite al bivio con la SD hwy 87. Deviate a destra ed in quattro miglia arrivate alla Blue Bell Area, dove si parcheggia. Inforcate le bici si continua sulla stessa strada per un altro miglio, arrivando così in leggera salita alla stazione dei rangers, situata sulla sinistra, dove una segnaletica indicherà l’inizio del Wildlife Loop Road.

A questo punto, per diciotto miglia, non potrete più sbagliare strada. È un percorso quasi interamente di prateria ampio, arioso, facile, con un utile Visitor Center a metà strada. Povero di spunti fotografici fino a quando non incontrerete una mandria di bisonti (se ne contano circa 1300 capi in tutto il parco) saprà però regalarvi una giornata in bici in un ambiente incontaminato. Arrivati all’incrocio con la US hwy 16A svoltate a sinistra, ed in nemmeno un miglio incrociate il Peter Norbeck Visitor Center, dove una visita completerà le vostre conoscenze sulla costruzione della percorsa nel nostro itinerario precedente e sul Parco in generale. Continuate altre sette miglia su percorso ondulato ed incontrate sulla destra l’ingresso della Needles Highway, anch’essa vista nell’itinerario precedente. Proseguite un altro miglio ed a sinistra ecco l’incrocio che con le ultime quattro miglia di salita vi riporterà al punto di partenza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Monte Cusna: il gigante buono del Parco

La Pista ciclabile dell’Adige: Trento – Rovereto – Borghetto

Passeggiata al Lago di Braies