Borracce per il trekking, ecco 7 tra le migliori proposte sul mercato

La borraccia è indispensabile per affrontare un trekking o un'escursione in montagna. Negli ultimi anni è diventata un prezioso accessorio anche per l’uso quotidiano, per via della sua maggior sostenibilità rispetto alle classiche bottigliette in PET. Di seguito potete trovare alcune delle migliori proposte offerte dal mercato

6 giugno 2024 - 11:00

La borraccia, un accessorio essenziale per il trekking e le attività outdoor

Nessuno si sarebbe mai sognato di incamminarsi su un sentiero senza avere nello zaino la classica borraccia d’alluminio.

Poi è arrivato il PET e, in poco tempo, il confine fra la comune bottiglia e la borraccia tecnica è stato quasi cancellato.

Sono tantissimi, infatti, i camminatori che ormai affidano le proprie scorte d’acqua alle normali bottigliette di plastica.

Un scelta di questo tipo è dovuta al costo, praticamente nullo, alla relativa robustezza e alla possibilità di “accartocciarle” una volta svuotate, recuperando così spazio all’interno dello zaino.

Tuttavia, la borraccia intesa come accessorio per il trekking non ha perso del tutto le sue funzioni e le sue peculiarità.

Di seguito potete trovare alcune tipologie di borracce oggi molto diffuse con le relative peculiarità.

 

La borraccia in alluminio

Nonostante il passare del tempo, le borracce in alluminio sono ancora tra le migliori in circolazione.

I loro punti di forza sono la leggerezza e il buon rapporto fra costo e durata: anche se si ammaccano facilmente, possono sempre essere riutilizzate ed è davvero difficile “romperle”.

Chi conosce queste borracce sa che, a seguito di un utilizzo prolungato, possono dare all’acqua un cattivo sapore.

Si tratta di un problema di pulizia, il quale deriva dal fatto che le pareti interne, anche se ricoperte da uno strato ceramico, presentano irregolarità e increspature che consentono il formarsi e il proliferare di muffe e batteri.

Il cattivo sapore si può contrastare con una regolare pulizia della borraccia, per la quale basta uno scovolino di plastica e il normale detersivo per i piatti.

Negli ultimi anni sono stati sollevati dubbi sull’utilizzo dell’alluminio per scopi alimentari.

In effetti, l’alluminio è un metallo tossico per il nostro organismo, tuttavia, la possibilità che si verifichi un trasferimento di particelle dal contenitore agli alimenti si presenta solo in determinate condizioni che non sono quelle di un normale utilizzo della borraccia.

 

La borraccia in acciaio

La si può considerare una versione deluxe rispetto a quella in alluminio.

Leggere quanto le parenti più “povere”, queste borracce sono molto più resistenti alle ammaccature, e le caratteristiche relative alla lavorazione del metallo le rendono meno soggette alla proliferazione di muffe e batteri.

Grazie all’acciaio, poi, dovrebbe essere scongiurato qualsiasi rischio legato alla contaminazione da metalli.

Tutti questi vantaggi, ovviamente, si pagano pagando qualche euro in più rispetto alle borracce in alluminio tradizionali.

La borraccia in plastica

Questa categoria spazia dalle normali bottiglie in PET alle vere e proprie borracce pensate per l’utilizzo sportivo e per l’escursionismo.

La differenza risiede nei particolari.

Le borracce vere e proprie, solitamente, sono costruite con plastiche migliori per qualità e resistenza, in quanto pensate per un utilizzo più prolungato.

Hanno accorgimenti tecnici quali il tappo connesso al corpo della borraccia per evitare di perderlo, e un’imboccatura ampia per agevolare il travaso e l’aggiunta di integratori.

I loro pregi essenziali sono quelli tipici della plastica: grande leggerezza e resistenza.

Con questo tipo di contenitori, ancor più risipetto a quelli in metallo, si può incappare nel problema del cattivo sapore dell’acqua legato, in gran parte, alla qualità della plastica.

Il tema della tossicità dei contenitori di acqua in plastica è poi molto dibattuto.

Il principale accusato è il BPA o bisferolo A, sostanza effettivamente riconosciuta come dannosa per l’uomo, utilizzata per aumentare la resistenza e la longevità delle plastiche e che, nel tempo, potrebbe essere rilasciata e contaminare gli alimenti.

Per le borracce tecniche non ci resta che affidarci ai produttori e alla loro buona fede, specie nel momento in cui espongono sul prodotto l’etichetta “BPA Free”.

 

Mizu – V8 

Un marchio originale pensato per le bottiglie d’acqua sportive.

La missione principale di Mizu, azienda nata nel 2008 per intuizione del pro-snowboarder Jussi Oksanen, è fornire innovativi contenitori riutilizzabili che aiutino a ridurre gli sprechi creati da bottiglie e bicchieri monouso.

 

La Mizu Life V8, grazie alla doppia parete e la costruzione sottovuoto, è l’ideale per mantenere i liquidi caldi fino a 12 ore e freddi entro le 18 ore.

_ Acquistala su Amazon:

 

Hydro Flask Standard Mouth Insulated Sport cap

Questa borraccia in acciaio inossidabile è molto apprezzata per la sua capacità di mantenere le bevande fredde fino a 24 ore, oppure calde fino a 6 ore.

Il design è elegante e la borraccia è disponibile in un’ampia varietà di colori.

Inoltre, il tappo “Sport Cap” consente di bere con una mano sola: pratico, ideale per le attività outdoor e compatibile con tutte le altre borracce della stessa marca con imboccatura standard.

Questo tappo, infine, è realizzato senza BPA e tossine, è facile da pulire e lavabile in lavastoviglie.

_ Acquistala su Amazon:

 

24Bottles Pachino

Questa azienda italiana, di Bologna, contribuisce a una minore emissione di carbonio nell’ambiente, fornendo alle persone bottiglie d’acqua in acciaio inox accuratamente progettate e riutilizzabili.

Questo modello è in acciaio inossidabile e mantiene le bevande calde per 12 ore e fredde per 24.

Il suo design elegante e raffinato la rende perfettamente comoda e facile da trasportare in qualsiasi occasione, dall’ufficio alla palestra, dal mare ai sentieri sui monti.

 

È inoltre priva al 100% di BPA e ftalati.

Non conserva o impartisce alcun sapore, non condensa, possiede un’ampia bocca per il riempimento del ghiaccio ed è facile da pulire.

Tra le caratteristiche ritroviamo: Volume 500 ml; acciaio inossidabile 18/8 per uso alimentare; peso 260 gr; coperchio in acciaio inox con guarnizione in silicone resistente.

_ Acquistala su Amazon:

 

Klean Kanteen Classic 27oz

L’azienda californiana è tra le prime ad aver introdotto le borracce in acciaio inossidabile, senza BPS e riciclabili, quindi già nel 2004 era impegnata per la sostenibilità e la salute.

La Klean Kanteen Classic 27oz è la borraccia in acciaio inossidabile progettata per un’idratazione quasi costante.

Il design a parete singola è leggero e facile da portare ovunque.

Infine, la finitura del rivestimento in polvere Klean Coat è quattro volte più resistente rispetto ad altre borracce in circolazione.

_ Acquistala su Amazon:

Salomon Soft Flask

Per chi preferisce una borraccia morbida, la Salomon Soft Flask è sicuramente un’ottima alternativa.

Si può utilizzare molto velocemente: grazie infatti al fondo termoformato, al tappo largo 42 mm e alla valvola ad alto flusso, questo flask morbido da 500 ml si riempie facilmente e può essere riposto nella tasca in un attimo.

È confortevole: questa borraccia si adatta alla forma della tasca per garantire massimo comfort e si restringe man mano che si svuota per ridurre al minimo il fastidio dell’acqua che si muove al suo interno.

Infine, è dotata di una valvola ad alto flusso che aiuta a bere più facilmente, consentendo l’idratazione indipendentemente dal ritmo della corsa o dal livello di stanchezza.

_ Acquistala su Amazon:

 

Pura Sport

Con Pura, marchio statunitense, potete essere certi di utilizzare sempre una bottiglia priva di plastica al 100%, quindi certificata atossica.

Questa borraccia è sicura ed ecologicamente avanzata, in acciaio inox 304 per uso alimentare, resistente e antibatterico.

Il tappo sportivo in silicone medicale Big Mouth permette, inoltre, un flusso scorrevole dei liquidi, con manicotto in silicone colorato One life.

L’isolamento sottovuoto a doppia parete mantiene le bevande calde o fredde fino a 24 ore. È priva di BPA/BPS, senza tossine come le bottiglie sportive o i tappi in plastica.

Include, infine, una fodera in silicone medicale con anello di trasporto rinforzato.

_ Acquistala su Amazon:

 

 

Chilly’s Bottle

Questo prodotto, moderno, elegante e ultraleggero, è progettato per combinare la praticità di una bottiglia d’acqua in plastica con la tecnologia ad alte prestazioni e i benefici ecologici di una borraccia tradizionale.

La Chilly’s Bottle possiede un doppio rivestimento isolante che mantiene la temperatura interna costante indipendentemente da quella esterna: le bevande restano fresche fino a 24 ore o calde fino a 12 ore.

È costruita in acciaio inossidabile resistente alla ruggine, e presenta una struttura in metallo sia all’interno che all’esterno per un sapore sempre fresco e duraturo.

Possiede una chiusura ermetica che previene le perdite accidentali, e la struttura a due strati è capace di eliminare la condensa.

Quindi, portarsi in giro queste borracce da viaggio è semplice e pulito e, oltretutto, non lasceranno fastidiosi anelli d’acqua sulle superfici e le tue mani saranno quasi sempre asciutte.

Non contiene BPA e ftalati.

_ Acquistala su Amazon:

 

Leggi altri articoli su abbigliamento e attrezzature per il trekking e l’outdoor:

 

Seguici sui nostri canali social! 
Instagram –  Facebook – Telegram

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La corretta postura da tenere durante il trekking: vediamo gli errori da evitare e i movimenti giusti

Come preparare lo zaino da trekking: consigli di carico e distribuzione dei pesi

Calze da trekking: come scegliere quelle giuste e alcuni tra i migliori modelli