Wikiloc, l’app per scoprire, seguire e condividere percorsi trekking

Scoprire itinerari di trekking, seguirli, caricarne di nuovi e condividerli con una community di decine di milioni di appassionati: tutto questo è Wikiloc, l'app più diffusa tra gli escursionisti. Vediamo a cosa serve e come si può utilizzare.

16 dicembre 2022 - 11:13

Wikiloc, l’app nata per guidare gli escursionisti 

L’applicazione Wikiloc nasce per aiutare gli appassionati di outdoor.

Offre un aiuto formidabile per scoprire nuovi luoghi con maggiore fiducia e condividere le proprie avventure con altri amanti del trekking.

Si tratta di una app disponibile sia per smartphone Android che iOS.

I numeri spiegano bene di cosa stiamo parlando: Wikiloc esprime una comunità di 11 milioni di membri che hanno già esplorato e condiviso più di 38 milioni di percorsi in 80 diversi tipi di attività outdoor.

Non solo il trekking (che è la disciplina principale) è disponibile, ma anche alpinismo, trail running o mountain bike.

Ci sono percorsi di attività come birdwatching, passeggiate a cavallo o plogging (trekking o corsa con raccolta dei rifiuti).

Wikiloc è una miniera di percorsi autentici, tracciati e condivisi dalla community, spesso documentati con descrizioni, waypoint e foto.

Basti pensare che più di 68 milioni di foto sono già state condivise.

Il sito ufficiale di Wikiloc

App per Android

App per iPhone e Apple Watch

 

Scoprire i migliori percorsi con Wikiloc

Wikiloc è una community mondiale che, grazie alla app, ti segue in tutte le peripezie escursionistiche, ovunque tu vada.

In qualunque parte del mondo ti trovi, se hai voglia di fare un trekking, su questa app potrai trovare la traccia di un itinerario adatto alle tue esigenze.

Naturalmente questo vale anche per l’Italia, dove la community è particolarmente attiva.

 

Wikiloc custodisce migliaia di itinerari di trekking in ogni regione.

Inoltre, ogni giorno, si arricchisce di nuovi percorsi di trekking da scoprire.

La cosa migliore per comprendere le funzionalità di Wikiloc è provarle direttamente, ecco alcune delle sezioni relative agli itinerari Wikiloc in alcune regioni italiane:

_ I migliori percorsi in Italia
Trekking in Toscana
Escursioni in Valle d’Aosta
_ Trekking in Veneto
Escursioni in Umbria
Trekking in Abruzzo 
Trekking nel Lazio

Questi sono solo alcuni esempi degli itinerari che si possono trovare su Wikiloc.

Cosa si può fare con Wikiloc

Ma cosa si può fare in concreto con Wikiloc, oltre a consultare itinerari in Italia e in ogni parte del mondo?

Innanzitutto si può fare una ricerca specifica, aspetto fondamentale per un escursionista.

Per affinare la ricerca si possono utilizzare filtri come il chilometraggio, il dislivello o i territori che si vogliono attraversare.

In questo modo è possibile ritagliarsi un trekking su misura.

Wikiloc consente anche di tenere traccia dei propri percorsi all’aperto con un GPS e di ottenere statistiche in tempo reale relative a velocità, distanza ed altitudine.

Dalla app si possono scattare foto e contrassegnare waypoint da caricare sulla piattaforma e condividere con la community, oppure da tenere nel proprio archivio personale.

Wikiloc offre funzionalità interessanti anche dal punto di vista della sicurezza.

Con l’app puoi infatti percorrere gli itinerari utilizzando strumenti che aiutano a non perdere il tracciato: ad esempio indicatori di direzione, una bussola e avvisi audio che si attivano quando ti allontani dal sentiero.

Inoltre è possibile inviare  la propria posizione dal vivo a qualche amico, in modo che sappia in tempo reale dove ti trovi mentre stai percorrendo un sentiero.

Per quanto riguarda le mappe, puoi scaricare mappe offline e consultarle senza connessione e si possono anche inviare percorsi direttamente a un dispositivo GPS (Garmin, Apple Watch o Suunto) dallo smartphone.

 

 

La versione gratuita e quella premium di Wikiloc

Wikiloc è disponibile in due versioni, una gratuita e una premium.

Con la versione gratuita si possono visualizzare tutti gli itinerari, si possono tracciare e seguire i propri percorsi e seguire quelli degli account Wikiloc ORG (account ufficiali) e utilizzare tutte le mappe disponibili (comprese le mappe offline).

Anche con la versione premium (Wikiloc Premium) si possono seguire tutti i percorsi disponibili su Wikiloc, inviarli al GPS o cercare itinerari per area di passaggio.

Inoltre è possibile affinare la ricerca utilizzando dei filtri avanzati.

Molto utile anche la funzionalità live tracking e la possibilità di creare delle liste di percorsi per organizzarli e utilizzare tutte le altre funzionalità esclusive.

Wikiloc Premium costa solo € 9,99 all’anno o € 4,99 ogni tre mesi se preferisci l’opzione trimestrale.

Wikiloc Premium

 

Wikiloc e le sfide ambientali: l’indispensabile 1% per un pianeta migliore

Wikiloc è molto sensibile alle sfide ambientali e non poteva essere altrimenti, visto gli utenti a cui si rivolge.

Per questo dona l’1% delle proprie entrate annuali a diverse organizzazioni non profit.

Per farlo in modo trasparenti si appoggia a “1% for the Planet”, una rete globale di aziende, organizzazioni non profit e individui che lavorano insieme per un pianeta più sano.

Le donazioni di Wikiloc per il pianeta

 

Wikiloc, l’app pluripremiata

Nel corso degli anni, Wikiloc è stata premiata numerose volte.

Per esempio, ha ricevuto riconoscimenti da National Geographic, Ashoka Changemakers, Garmin, Google Maps Spagna e dalla Società Geografica Spagnola.

È stata anche menzionata all’Apple Keynote, uno dei maggiori eventi della multinazionale tecnologica di Cupertino.

Nel 2022, Wikiloc ha ricevuto l’Innovation Award ai Garmin Connect IQ Developer Awards 2022.

L’app di Wikiloc per i dispositivi Garmin consente di trasferire facilmente e rapidamente un percorso da Wikiloc a un Garmin per seguirlo con la navigazione nativa di questi dispositivi GPS.

Il riconoscimento ricevuto da Garmin è stato motivato proprio dall’ottima compatibilità di Wikiloc con le funzionalità avanzate dei dispostivi dell’azienda americana.

L’app di Wikiloc per Garmin

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bastoncini da trekking, pro e contro: quando usarli e quando no

Come sfruttare l’app Wikiloc al massimo per fare trekking

Come scegliere una bici da trekking?