Nikon d5300: Fotocamera leggera e performante

19 marzo 2020 - 11:56

D5300, UNA “PICCOLA” PER GRANDI OBIETTIVI

Quelli che ogni fotografo si pone: catturare la grande immagine! E se parliamo di scatti “outdoor”, realizzati magari durante un’attività sportiva impegnativa come quelle che si praticano in montagna, la tipologia di fotocamera impiegata può fare la differenza.

 

Parola d’ordine: versatilità e condivisione!

Sorvoliamo, per un attimo, sulle caratteristiche “fotografiche”, di eccellenza come in qualsiasi fotocamera del brand leader sul mercato mondiale, e vediamo i “plus”: connessione Wi-Fi e GPS incorporata per la prima volta in una reflex formato DX. Le vostre foto potranno essere condivise in tempo reale connettendo la vostra D5300, grazie alla connessione Wi-Fi, a uno smartphone/tablet e inviarla ovunque, aggiungendo, grazie al GPS incorporato, info e geotag delle vostre immagini!

Del resto, non viviamo nell’epoca della condivisione in real time?

Per i viaggiatori, è possibile registrare informazioni quali la latitudine, la longitudine e l’altitudine nei dati EXIF delle immagini. Alle foto dei viaggi verranno aggiunti ulteriori dettagli e, poiché la funzione di registrazione GPS è attiva anche a fotocamera spenta, è possibile tenere traccia dell’itinerario anche quando non si stanno riprendendo immagini. Il software ViewNX 2 di Nikon aiuta a creare incredibili mappe di viaggio, che possono essere memorizzate in NIKON IMAGE SPACE o in qualsiasi altro social network o sito di condivisione foto che supporti la funzione GPS, come Flickr.

Anima Nikon

Ma veniamo alla parte “succosa” di una fotocamera, e cioè come realizza le immagini: l’innovativo sensore CMOS in formato DX da 24,2 megapixel della fotocamera è stato realizzato senza filtro low-pass ottico (OLPF), caratteristica che permette di acquisire con la massima nitidezza anche i più piccoli dettagli e le sfumature più tenui, come quelle dei capelli o delle piume di un uccello.

La sensibilità ISO estendibile fino a 12.800 e l’innovativo e potente processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4 di Nikon, garantiscono un eccellente livello qualitativo delle immagini, e, grazie all’ampio schermo ad angolazione variabile e ad alta risoluzione, questa fotocamera risulta estremamente facile da usare in ogni situazione, soprattutto in situazioni outdoor.

Il precisissimo sensore di misurazione esposimetrica RGB da 2.016 pixel invia i dati al sistema di riconoscimento scena della fotocamera, ottimizzando esposizione automatica, AF e bilanciamento del bianco automatico per una migliore qualità dell’immagine possibile. Inoltre, i movimenti imprevisti o le espressioni fugaci possono essere catturati senza problemi grazie ad una velocità di scatto continuo fino a 5 fotogrammi al secondo. La messa a fuoco è sempre precisa grazie al sistema AF intelligente a 39 punti, con nove sensori a croce al centro.

 

Emozioni in “Full HD”

Ormai la funzionalità video è connaturata con l’idea di fotocamera; nella D5300 la funzione D-Movie consente di registrare video Full HD fluidi e ricchi di dettagli con una frequenza fotogrammi fino a 50p/60p. Grazie alle incredibili prestazioni e alla nitida messa a fuoco, elemento indispensabile per i video HD, la fotocamera inizia la registrazione con una semplice pressione del pulsante dedicato.

L’autofocus Live view continuo mantiene nitidi i soggetti, anche quando l’azione è veloce, ed è possibile far sì che la fotocamera tenga ben fisso il soggetto con l’AF a inseguimento del soggetto o, in caso di primi piani, con l’AF con priorità al volto. Con il microfono stereo incorporato e la compatibilità con il microfono stereo ME-1 di Nikon (opzionale), è anche semplice catturare sequenze video con un audio nitido e chiaro.

Quando si desidera condividere quanto si è ripreso, poi, è sufficiente connettere la fotocamera, tramite l’uscita HDMI, direttamente a uno schermo HDTV per ammirare filmati e foto.

Per adesso credo che queste informazioni siano sufficienti a far venire l’acquolina in bocca a “esploratori, avventurieri & c.”, a uno dei prossimi numeri la prova sul campo!

l’opinione di:
Michele Dalla Palma

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Camminare in autunno: 5 suggerimenti utili

10 consigli per viaggiare solo con lo zaino!

Camminare ogni giorno per vivere più sereni, sani e a lungo