Pulire e imballare adeguatamente l’attrezzatura da campeggio prima dell’inverno

21 settembre 2020 - 12:55

Il campeggio: un modo diverso di vivere la vacanza

L’estate è ormai alle spalle, siamo entrati nel periodo autunnale e viaggiamo di gran corsa verso il periodo più freddo dell’anno. Estate vuol dire aria aperta, gite, momenti da passare con gli amici magari nei posti fantastici che la nostra bella Italia ci assicura.

Magari in questi posti ci fermiamo e non passiamo necessariamente le notti in hotel ma al contrario vogliamo vivere l’avventura e l’esperienza di stare a stretto contatto con la natura nei boschi, nei prati, in spiaggia o sulla riva di freschi e pulitissimi ruscelli, insomma vogliamo trascorrere una vacanza alternativa.

Ecco qui che il campeggio rappresenta la soluzione migliore e tante persone ogni anno scelgono questa modalità di vacanza per vivere i maniera differente giorni di relax scoprendo i segreti che la natura conserva e per tornare alle attività quotidiane con un maggiore arricchimento.

 

Pulire ed imballare gli oggetti del campeggio.

Ma una volta finita l’estate e finiti anche i vari viaggi a cui abbiamo preso parte ecco qui che subentra il problema di pulire, sistemare ed imballare tutti gli oggetti che abbiamo portato con noi proprio per il campeggio.

Riordinare il tutto significa trovare il prossimo anno già tutto pronto per ricominciare una nuova avventura, tuttavia per portare avanti queste operazioni bisogna fornirsi di tutto ciò che ci è necessario.

I negozi specializzati nel settore sono molti e dispongono di tutto ciò di cui abbiamo realmente bisogno ma anche la rete come spesso avviene ci propone una vasta scelta di quello di cui necessitiamo per pulire ed imballare il tutto.

Avete provato e sperimentato sulla vostra pelle che cosa significa non trovare tutti gli accessori al loro posto e con la giusta sistemazione? Meglio non incorrere in questo pericolo piuttosto farsi trovare pronti cercando negli store specializzati tutto ciò che vi occorre in tal senso.

 

Tanti prodotti indispensabili per la fine della vacanza in tenda.

Basti pensare ad esempio ai normalissimi nastri da imballaggio, di diverse grandezze e di diversi colori, utilissimi e sempre affidabili che potranno essere vostri ad un prezzo davvero conveniente come 1,74€ o le classiche se sempre comode scatole di cartone magari in uno stock da 80 pezzi per un costo di 101€.

La stessa comodità che poi possiamo ritrovare nel film estendibile trasparente manuale a 5,54€ così come il film pluriball triplo strato leggero a 26,72€.

La loro leggerezza estrema utilità e facilità di lavoro ti aiuteranno non poco a tenere in ordine magari gli oggetti in ferro piuttosto che quelli di una grandezza maggiore. Questi sono solo i primi esempi di tutto ciò che dobbiamo usare per una giusta manutenzione degli oggetti del campeggio, una sorta di investimento sulla buona riuscita del campeggio dell’anno prossimo.

Non possono poi di certo mancare le borse ed i marsupi al cui interno mettere tutto ciò che di più leggero e maneggevole esiste nel soggiorno in tenda, rispettivamente a 108€ e 48€: pensiamo ad esempio alle classiche tende fino ad arrivare alle scarpe da trekking passando per tutto il vestiario che occorre se si vuole durante la giornata intraprendere una camminata nel bosco o salire in quota.

Alcune cose sono utili, altre davvero indispensabili.

Non dimenticare mai di controllare anche tutto ciò che riguarda il kit di sopravvivenza senza il quale sarebbe non raccomandabile cominciare un soggiorno nel bosco o comunque in mezzo alla natura più genericamente.

Giusta e doverosa è la ricognizione al termine della stagione su questo tipo di prodotti che comunque potrete trovare a prezzi davvero interessanti come 17€ per un kit di attrezzatura di sopravvivenza esterna SOS.

Diversi gli oggetti che sono utili e necessari nei giorni di campeggio, sistemarli e custodirli è una cosa naturale. Basti pensare alle tende, al sacco a pelo, alle bombole di gas, ai fornelli, ai parasole, ai tavoli e alle sedie, alle stoviglie, ai bastoni, ai panni.

Per quanto riguarda la pulizia delle stoviglie per esempio, anche se da viaggio, bisognerà utilizzare prodotti buoni efficaci: ecco allora i diversi articoli liquidi ad un prezzo inferiore ai 10€ che garantiscono una igiene ed una pulizia efficace indispensabili per conviviali nella natura, all’interno delle tende o nelle aree attrezzate.

Sistema il tutto e pensa già alla prossima vacanza in tenda.

Più in generale ottimo sembra essere il set per pulire e lucidare che potrete acquistare con 36,66€ così come più generici sembrano essere i consueti panni per la pulizia, utili in tutte le occasioni acquistabili a meno di 10€. Insomma diversi sono gli oggetti da tenere in buono stato tanto da poterli utilizzare allo stesso modo l’anno successivo.

Consulta allora i siti di riferimento, decidi quali sono le pulizie da fare e come organizzare la sistemazione degli oggetti utili per il campeggio. Non perdere tempo, il nuovo anno con la nuova esperienza in tenda è già lì che ti chiama!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Inverno? Una stagione ideale per cominciare ad allenarsi

8 consigli per camminare d’inverno e stare bene

Sci di fondo: come si pratica e i benefici per il corpo