20 maggio 2018 - 12:18

Il monte Caio è una vetta dell’appennino parmense situata nel comune di Tizzano Val Parma. Culmina con la punta Bocchialini a quota 1.584 metri. Vi sono molti punti panoramici e sentieri suggestivi per il trekking a piedi, a cavallo o con le mountain bike, tra cui spicca la pista per Downhill MTB realizzata nel 2008. Sulle sue pendici, a quota 1.250 m, si trova la stazione sciistica di Schia, dotata di tre impianti di risalita, tra cui una nuova (2008) seggiovia biposto, che vanno a servire circa 15 km di piste.

Dal parcheggio degli impianti di Schia imboccare il sentiero nr 737 che dopo una salita di circa 200 metri di dislivello porta al Corno di Caneto. Si segue il sentiero in direzione di Monte Caio godendo della splendida veduta sul crinale dell’Appennino Parmense e passando sotto la cima del monte. Si prosegue sempre sul sentiero nr 737 fino all’Eremo di San Matteo per raggiungere infine la vetta del Monte Caio (m 1584). Si prosegue lungo la traccia contrassegnata dal segnavia nr 753a fino al “Grande Faggio” da dove, con una leggera salita, si coprono i 250 metri di dislivello che consentono di ricongiungersi al sentiero nr 737 presso la stazione di arrivo degli impianti di risalita di Schia, da dove si ritorna alle auto.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il Cammino dei Briganti: un trekking ad anello tra Lazio e Abruzzo

Trekking alle Cinque Terre: il sentiero da Riomaggiore a Monterosso al Mare

Monte Cusna: la vetta più alto del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano