Da I Taburri al Rifugio Capanno Tassoni

20 maggio 2018 - 12:44

L’itinerario che conduce al Capanno Tassoni si snoda prevalentemente su strade forestali utilizzate per il collegamento tra i centri abitati più prossimi al crinale e le due Casermette della Forestale, denominate la Pilaccia e Villa Rossella, oggi trasformate in bivacchi per gli escursionisti.

Dalla località I Taburri seguendo il sentiero CAI 445 si percorre una comoda strada forestale, a tratti panoramica, fino a raggiungere il bivacco la Pilaccia, dal quale proseguendo poi per sentiero, a tratti stretto, si giunge al passo del Colombino, posto sullo spartiacque tra la Valle di Fellicarolo e quella di Ospitale.

Pur non essendo un passo particolarmente elevato consente di godere di un panorama mozzafiato sulle cime del crinale e sulle vallate circostanti.

Poco distante si staglia all’orizzonte il Monte Lancio, sul quale è posta una targa a ricordo dei partigiani caduti in battaglia durante la Seconda Guerra Mondiale per conquistare il caposaldo tedesco posto proprio in questi luoghi.

Proseguendo lungo il sentiero 445 si giunge in breve a un secondo Bivacco, Villa Rossella, dal quale proseguendo per strada forestale, coincidente sempre con il sentiero CAI 445, si raggiunge il Rifugio Capanno Tassoni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Garfagnana Trekking: tutte le tappe

La traversata del Gran Sasso

L’incanto delle Dolomiti: l’anello delle Tre Cime di Lavaredo