Gioia del Colle: l’itinerario di San Nicola di Genna

20 maggio 2018 - 12:08

L’itinerario parte e termina dalla piccola chiesa di San Nicola di Genna nei pressi di Gioia del Colle, per alcuni rifacimento della chiesetta Santa Maria di Genna, nominata dal Papa Alessandro III nella bolla del 1180.

Arrivati all’incrocio della piccola chiesa bisogna seguire le indicazioni stradali per Murgia dei Trulli e subito dopo ci si ritrova al bivio che determina l’inizio e la fine della passeggiata. Proseguire verso destra in direzione SC Foggia di Ghezza.

Al bivio si svolta a sinistra. Più avanti ignorare le varie intersezioni e proseguire dritto fin quando la stradina asfaltata non vi costringe a svoltare a sinistra. Al bivio sulla strada asfaltata si svolta a sinistra e a un’altra biforcazione che affaccia su un trullo ancora a sinistra.

Più avanti vi è un ultimo bivio che potrebbe suscitare dubbi, infatti una volta lasciato un casato rurale sulla sinistra bisogna imboccare la stradina a sinistra. A pochi metri più avanti da quest’ultimo si può vedere sulla destra un piccolo e grazioso trullo.

Proseguendo sulla strada principale dopo pochi minuti di cammino ci si ritrova al bivio della partenza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il Cammino dei Briganti: un trekking ad anello tra Lazio e Abruzzo

Trekking alle Cinque Terre: il sentiero da Riomaggiore a Monterosso al Mare

Monte Cusna: la vetta più alto del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano