Il Caldeirão Verde di Madeira

20 maggio 2019 - 12:02

Percorso trekking alla scoperta del Caldeirão Verde di Madeira.

Con partenza dalle case dal tipico tetto di paglia della località Pico das Pedras (presso il Rancho Madeirense), un itinerario che ci porta alla scoperta delle famose Levadas.

Imboccato il sentiero per Parque Queimadas, si segue il corso della levada inoltrandosi subito nella boscaglia, nella quale osserviamo ortensie spontanee (spesso in parte già fiorite a inizio gennaio).

Al Parco, attrezzato per la sosta, seguiamo le indicazioni per la levada del Caldeirão Verde entrando subito in una lussureggiante vegetazione. Il sentiero si stringe nei pressi di una parete aggettante e stillicidiosa tanto da obbligarci ad una piccola doccia “fuori programma”.

Si contornano due grandi rientranze utilizzando due ponticelli aerei. Ancora un breve traverso sopra alti dirupi ed entriamo nel primo dei quattro tunnel che dovremo attraversare. L’uso della torcia ci evita spiacevoli incontri con la volta. Seguono gli altri tunnel, lunghi, brevi, stretti, bassi, bui o con finestre, superati i quali la levada si affaccia su un’ampia valle dalle vertiginose pareti a picco sul fondovalle. Il camminamento a volte si restringe a poche decine di centimetri a ridosso della canaletta e richiede attenzione. Infine si perviene al piccolo bacino del Caldeirão Verde con la cascata che gli dà origine. Altissime pareti ricoperte da muschi e felci racchiudono la conca in un ambiente dalla bellezza quasi primordiale. Il ritorno avverrà poi tramite il medesimo itinerario dell’andata.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il Cammino dei Briganti: un trekking ad anello tra Lazio e Abruzzo

Trekking alle Cinque Terre: il sentiero da Riomaggiore a Monterosso al Mare

Monte Cusna: la vetta più alto del Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano