Sulle tracce della via Claudia Augustea

18 marzo 2020 - 9:47

Escursione cicloturistica abbastanza impegnativa sia per la lunghezza,
60 km, che per le pendenze, tra il 5 e il 15%, compensata però da
magnifici scorci paesaggistici e dal passaggio presso antichi nuclei
abitati dove è ancora possibile scoprire, nelle vecchie case, stalle e
fienili le atmosfere della vita montanara.
Descrizione: da Feltre, superata Pedavena e Travagola, attraversando
una bellissima valle tra il monte Avena e le pendici del monte Aurin si
raggiunge Arten e Fonzaso; si evita la statale che sale verso il
Primiero seguendo la vecchia strada fortificata, imboccandola a
sinistra prima del tunnel di Pedesalto. Nei pressi di Ponte Serra
questa inizia a salire per 5 km, con pendenze del 5%, verso Lamon, poi
in discesa fino a Ponte Oltra per poi risalire nuovamente per 4 km
verso Sorriva, con strappi fino al 15%. Sull’altipiano di Sovramonte,
dopo l’abitato di Servo si seguono verso sinistra le indicazioni per
Salzen e Croce d’Aune (1015 m) che si raggiunge con pendenze fino al
15%; da qui inizia un’entusiasmante discesa che conduce a Pedavena e
quindi a Feltre.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toscana, colline del Chianti: tre itinerari trekking da percorrere in autunno

Abruzzo, in bici sulla Costa dei Trabocchi: da Torino di Sangro a Vasto

Puglia, Salento in bicicletta: 180 km vista mare da Gallipoli a Lecce