Verso San Romedio

18 marzo 2020 - 9:40

Il nuovo sentiero che raggiunge il Santuario di San Romedio parte da nord dell’abitato di San Zeno, precisamente di fronte al Museo Retico, sulla strada per Romeno. è stato realizzato sul tracciato di un canale irriguo scavato nella roccia a metà Ottocento. Si tratta di circa 2500 metri di sentiero, di cui circa 500 in roccia e oltre 300 su passerella; un robusto parapetto in legno chiude la cengia artificiale e rende sicuro il cammino. L’attenzione va posta solo al “tetto” roccioso che in qualche punto è un pò basso.
Il percorso termina nei pressi dell’ 8a stazione della Via Crucis ma è in progetto un prolungamento, fino all’inizio della salita al Santuario. L’ultimo tratto quindi è caratterizzato da una discesa su gradini in legno che si congiungono con la strada asfaltata. Ancora qualche minuto, e si raggiunge il parcheggio del Santuario, da dove poi si prosegue lungo la scalinata esterna fino all’ingresso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valle d’Aosta selvaggia: trekking al Lago di Lolair in Valgrisenche

Santa Severa: trekking sul mare etrusco alla scoperta dell’antica Pyrgi

Ciclabile “Sulle tracce degli Etruschi”: dall’Adriatico al Tirreno sulle tracce dell’antica civiltà