Alpinista tedesco morto sul Monviso: precipitato mentre scalava con la figlia

Un alpinista tedesco di 50 anni, che si trovava sulla via normale del Monviso in compagnia della figlia, è precipitato dal sentiero perdendo la vita. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale del Soccorso alpino

20 luglio 2023 - 10:31

Questa mattina, poco dopo le 5.30, la Centrale operativa del 118 ha ricevuto una chiamata di emergenza dalla zona del Passo delle Sagnette, lungo la via normale per salire sul Monviso.

La segnalazione è arrivata da una ragazza di 17 anni che segnalava la caduta del padre, un alpinista tedesco di 50 anni, precipitato mentre si trovava sul sentiero.

La centrale di soccorso ha immediatamente richiesto l’intervento dell’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha recuperato un tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese a Paesana (CN) e lo ha trasportato sul luogo dell’incidente.

I soccorritori sono stati calati con il verricello sul luogo del fatto, dove è stato individuato il corpo dell’alpinista.

Nel frattempo sul posto è giunta anche l’eliambulanza che ha condotto in loco l’equipe sanitaria.

Purtroppo il medico in servizio ha potuto soltanto constatare il decesso dell’uomo.

In seguito, l’eliambulanza ha prelevato la figlia della vittima che è stata ricondotta in sicurezza a valle.

Dopo l’autorizzazione del magistrato di servizio, l’elicottero dei Vigili del Fuoco ha recuperato la salma dell’uomo per il trasferimento a Crissolo dove è stata consegnata ai Carabinieri per le operazioni di Polizia giudiziaria.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vacanza Trekking: idee e consigli per viaggi organizzati, di gruppo e per single

Trentino, valanga travolge due scialpinisti sulle Pale di San Martino: uno grave

Cammini Aperti: da un’idea di Regione Umbria si celebra in tutta Italia la passione per il trekking