Cinque Terre: riapre lo spettacolare sentiero da Monterosso a Corniglia

Grandi novità per chi ama la Liguria, le Cinque Terre e la possibilità di esplorarle a piedi. Lo spettacolare Sentiero Verde Azzurro da Monterosso a Corniglia è di nuovo aperto e percorribile in sicurezza: un'opportunità da non perdere per tutti gli appassionati di trekking

27 marzo 2024 - 11:24

Liguria, Cinque Terre: riapre il Sentiero Verde Azzurro da Monterosso a Corniglia

Un’altra buona notizia per chi ama le 5 Terre ed è appassionato di trekking.

Il Parco Nazionale che protegge uno dei più belli angoli di territorio della Penisola ha comunicato la news che si aspettava da tempo.

Il ripristino di un’altra parte del Sentiero Verde Azzurro è completata.

Si tratta dello spettacolare itinerario che attraversa questa meraviglia della natura in Liguria.

Il tratto da Monterosso a Corniglia, chiuso nei mesi scorsi per lavori di manutenzione, riapre quindi di nuovo agli escursionisti.

Si è provveduto a ripristinarne la percorribilità, garantendo la conservazione dei celebri muretti a secco.

I geologi del Parco hanno effettuato gli ultimi sopralluoghi e hanno dato il via libera.

Una grande notizia per tutti gli appassionati di trekking e amanti della Liguria.

 

L’intervento di manutenzione sul Sentiero Verdeazzurro

Il Parco aveva disposto l’intervento di manutenzione sul Sentiero Verdeazzurro in collaborazione col personale del Consorzio ATI Cinque Terre.

Gli eventi metereologici che si sono susseguiti nei mesi scorsi erano la causa prima della manutenzione.

Il maltempo aveva infatti fatto crollare diversi muri secco sopra e sotto la sede del percorso.

Il meteo inclemente aveva inoltre determinato fatto la caduta di piante con accumulo di materiali e di pietrame lungo il percorso.

Tutto questo rendeva pericoloso il passaggio sul sentiero da parte degli escursionisti.

Gli operatori hanno ricostruito i muri a secco. Per questo hanno utilizzato pietra locale in loco o trasportata in elicottero.

Hanno messo in sicurezza le opere di regimazione delle acque e puliti i canali di scolo.

Il Parco è intervenuto anche su altri fronti. Sono state riparate le scalinate e si è proceduto allo spietramento e rimozione di vegetazione invadente mediante il taglio di alberi.

Infine si è provveduto ad accatastamenti e allo sfalcio del verde.

 

_ La mappa dei sentieri e tutti gli aggiornamenti sul sito del Parco delle 5 Terre

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Obiettivo Terra 2024: ritorna il premio fotografico dedicato alle aree protette d’Italia

Cammini Aperti: il 13 e 14 aprile eventi sui percorsi storici e di fede in tutta Italia

Unificare la segnaletica dei sentieri italiani: accordo tra Club Alpino Italiano e FederCammini