Giornata Nazionale del Camminare: il 14 e 15 ottobre a piedi in città e borghi italiani

La Giornata Nazionale del Camminare, promossa da FederTrek, torna il 14 e 15 ottobre. L'obiettivo è sempre promuovere la cultura del camminare attraverso un ricco programma di percorsi che spaziano dal trekking urbano ai sentieri storico-culturali. Il tema portante dell'edizione 2023 è il miglioramento della qualità della vita nei centri urbani

13 ottobre 2023 - 16:43

La “Giornata Nazionale del Camminare” è un evento che da più di 10 anni ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di recuperare uno stile di vita più sostenibile e di rimettere la mobilità dolce al centro della vita cittadina.

Un’iniziativa promossa da FederTrek e ideata da Italo Clementi e Paolo Piacentini che anche quest’anno, il 14 e 15 ottobre, torna ad animare centri storici e aree interne.

L’obiettivo è chiaro: incoraggiare la cultura del camminare e dimostrare come questa semplice attività possa migliorare il benessere individuale e collettivo.

 

La qualità della vita dei cittadini il tema di quest’anno

Il focus dell’edizione 2023 è migliorare la qualità della vita, soprattutto nei contesti urbani, ponendo l’accento sulla necessità di ripensare la mobilità cittadina.

“Il camminare non è solo una sana abitudine che fa bene al corpo e allo spirito, ma anche un impegno civile”, afferma FederTrek.

L’evento includerà anche azioni di sensibilizzazione come la pulizia dei sentieri e incontri scolastici.

Quest’anno sono in programma centinaia di eventi in tutta Italia.

Si cammina in città, nelle aree interne e sui cammini storico-culturali

Dalle grandi città come Roma, Genova, Firenze, Milano e Torino, fino ai piccoli borghi, le persone riconquisteranno gli spazi urbani attraversandoli a piedi e, per una volta, senza l’oppressione del traffico automobilistico.

L’edizione 2023 si concentrerà particolarmente sul “trekking urbano, le aree interne e la promozione dei cammini storico-culturali”, con un totale di 30.025 km di percorsi programmati.

Gli eventi che sono stati organizzati da associazioni ed enti aderenti alla Giornata del Camminare sono incredibilmente vari:

  • Nel Parco delle Foreste Casentinesi, ad esempio, un trekking sul Monte Tufone e in Valle dell’Oia, permetterà di esplorare antichi sentieri utilizzati dai contadini e dai partigiani durante la Seconda Guerra Mondiale.
  • Nel Lazio, il Bosco del Sasseto offre una passeggiata tra boschi e torrenti, mentre in Toscana si potrà godere delle colline dolci e dei borghi senza tempo.
  • In Abruzzo si percorrerà il Cammino della Pace da Prato della Maiella a Guardiagrele.

L’Italia è una terra ricca di cammini storici e via delle fede e anche su questi tracciati si terranno diversi eventi legati alla Giornata del Camminare.

Si camminerà su alcuni tratti della Via Francigena, il cammino percorso dal Vescovo di Canterbury, in Inghilterra, per arrivare a Roma.

Si percorrerà anche il Cammino dei Briganti, un percorso ad anello di 71 km che attraversa Abruzzo e Lazio, ripercorrendo le orme dei briganti.

Per chi è interessato alla spiritualità, sarà possibile partecipare all’evento sul Cammino di San Benedetto: un percorso di 300 km da Norcia a Montecassino.

 

Un impegno civile per provare a migliorare  

“Camminare non è solo una sana abitudine che fa bene al corpo e allo spirito, ma anche un impegno civile”, afferma FederTrek.

L’organizzazione sottolinea che l’evento di quest’anno mira a “innescare un ciclo virtuoso per un nuovo stile di vita che renda marginale l’uso dell’auto e contribuisca allo sviluppo sostenibile”.

Oltre ai percorsi, durante l’edizione di quest’anno, ci saranno anche azioni di sensibilizzazione come la pulizia dei sentieri e incontri scolastici per educare le nuove generazioni sull’importanza del camminare e della sostenibilità.

Con una tale varietà di opzioni e un messaggio così forte di sostenibilità e benessere, la “Giornata del Camminare” 2023 si preannuncia come un evento imperdibile per tutti coloro che sognano delle città più vivibili e sostenibili.

_ Per scoprire il programma completo delle iniziative visita il sito della Giornata del Camminare.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Osprey Pack Legend: premi fino a 8700 euro per il concorso celebrativo

Premiazione concorso fotografico Obiettivo Terra 2024: il 22 aprile a Roma!

Obiettivo Terra 2024: ritorna il premio fotografico dedicato alle aree protette d’Italia