Il Gruppo Oberalp (Salewa, Dynafit, La Mount) punta alla sostenibilità: neutralità climatica entro il 2030

Il Gruppo Oberalp lancia un audace piano di sostenibilità. Obiettivi chiave: neutralità climatica, circolarità e fabbriche di eccellenza entro il 2030. Il futuro dell'outdoor è sempre più verde e sostenibile grazie all'attenzione delle azine del settore per l'ambiente

20 luglio 2023 - 9:30

L’impegno del Gruppo Oberalp per la sostenibilità

Il Gruppo Oberalp ha recentemente svelato la sua audace strategia per il futuro in “Contribute”, l’ultimo report di sostenibilità.

Con i marchi di prestigio DYNAFIT, SALEWA, WILD COUNTRY, LaMunt, POMOCA ed EVOLV, il Gruppo mira a raggiungere tre pietre miliari chiave: circolarità, neutralità climatica e fabbriche best in class.

 

Rivoluzione verde: un percorso verso la neutralità climatica

Ruth Oberrauch, membro del Consiglio di Amministrazione e responsabile della sostenibilità del Gruppo Oberalp, ha esposto l’impegno del Gruppo per l’ambiente.

L’obiettivo è raggiungere il net zero, ovvero la neutralità climatica, entro il 2030, in linea con l’Accordo di Parigi.

Per farlo, il Gruppo Oberalp intende orientare i propri prodotti e processi verso la circolarità e promuovere l’eccellenza nelle fabbriche dal punto di vista sia sociale che ambientale.

 

Priorità alle persone: l’approccio “people first” del Gruppo Oberalp

Il Gruppo Oberalp segue un approccio “people first”, assicurando condizioni di lavoro sicure e costantemente migliorate per i suoi dipendenti.

Questo impegno è stato riconosciuto dalla Fair Wear Foundation (FWF), un’organizzazione non governativa che ha conferito al Gruppo lo status di “Leader” per il sesto anno consecutivo nel 2022.

 

La rivoluzione verde prende forma: la strategia di circolarità del Gruppo Oberalp

Il Gruppo Oberalp ha compreso l’importanza dell’impatto ambientale delle proprie attività e nel 2021 ha rivisitato la sua strategia di sostenibilità.

Nel 2022, ha iniziato a implementare una nuova strategia che vede la circolarità come chiave per il futuro di tutti gli sviluppi dei prodotti.

L’obiettivo è di utilizzare materiali naturali e riciclati sempre più spesso, riducendo gli sprechi e cercando di riutilizzare i residui di produzione.

 

L’innovazione nel DNA: la valutazione del ciclo di vita e la catena di approvvigionamento inversa

Per raggiungere l’obiettivo della circolarità, il Gruppo Oberalp ha intensificato il lavoro sullo sviluppo dei prodotti e sui servizi di garanzia.

Oltre a condurre ampie valutazioni del ciclo di vita dei prodotti, l’azienda ha stabilito una collaborazione con Accelerating Circularity, una piattaforma no-profit, per creare una “catena di approvvigionamento inversa” che trasforma gli indumenti giunti a fine vita in materie prime.

 

Insieme verso le vette: i marchi Oberalp e il loro contributo alla sostenibilità

Nel report di sostenibilità Contribute 2022, è possibile vedere come i marchi del Gruppo Oberalp stanno contribuendo a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.

Per esempio, SALEWA sta sperimentando l’utilizzo della canapa industriale, Dynafit ha esteso la garanzia a vita su tutti i prodotti, Wild Country, Pomoca ed Evolc hanno migliorato i loro servizi di riparazione, e LaMunt ha introdotto l’innovativa imbottitura “ReMOCA”, realizzata con gli avanzi di produzione.

 

La sostenibilità come imperativo: le parole del CEO del Gruppo Oberalp

“La circolarità sarà un fattore decisivo per il nostro Gruppo se vogliamo raggiungere la neutralità climatica entro il 2030. Tutto inizia con la progettazione dei nostri prodotti e con la convinzione che credere nella circolarità debba diventare un’attitudine”, ha dichiarato Christoph Engl, CEO del Gruppo Oberalp.

“La longevità è la conseguenza – e anche ciò che i nostri clienti richiedono sempre di più.” Queste parole evidenziano l’impegno del Gruppo Oberalp verso un futuro sostenibile e il suo continuo sforzo per innovare e migliorare nel settore outdoor.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cinque Terre, accesso gratuito ai sentieri del Parco per la Giornata Europea dei Parchi

Valle d’Aosta, nasce La Thuile Infinity Trekking, 520 km di sentieri tra le Alpi

Puglia, Gargano Sacro: un cammino tra spiritualità, storia e natura