Lupi in Italia: popolazione tocca 3.300 esemplari

I lupi in Italia occupano ormai tutto il territorio naturale idoneo ad ospitarli, da nord a sud, dalle alpi agli appennini. Lo afferma l'Ispra, che ha condotto uno studio per calcolare il numero di esemplari presenti nella penisola

17 maggio 2022 - 15:57

L’Ispra ( Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ha svolto una ricerca per monitorare la popolazione di lupi presenti nella penisola italiana, secondo i dati raccolti il numero di animali è in costante aumento.

In Italia la popolazione di lupi tocca i 3.300 esemplari, di cui 950 vivono nelle regioni alpine e quasi 2.400 nel resto della penisola, principalmente nelle aree appenniniche.

La stima dell’Ispra si basa sui dati raccolti tra il 2020 e il 2021, su incarico del ministero della Transizione Ecologica. Un’attività che ha coinvolto una vasta rete di esperti nella raccolta dei segni di presenza del lupo da Nord a Sud.

Nelle regioni alpine il monitoraggio è stato coordinato dal Centro referenza grandi carnivori del Piemonte e dall’Università di Torino (DBIOS) nell’ambito del progetto Life WolfAlps EU (coordinato dalle Aree Protette Alpi Marittime e cofinanziato da  Fondazione Capellino),  in sinergia con ISPRA, responsabile del coordinamento su scala nazionale.

Lo studio ha richiesto l’integrazione di tecniche di indagine di campo e genetiche, analizzando i risultati con i più recenti modelli statistici prodotti dalla comunità scientifica.

Se si calcola l’estensione delle aree di presenza del lupo (41.600 km2 nelle regioni alpine e 108.500 km2 nelle regioni peninsulari), si può affermare che la specie occupa la quasi totalità degli ambienti idonei nell’Italia peninsulare.

Ovunque la popolazione di lupo è cresciuta, sulle alpi si è registrato l’aumento più significativo.

 

 

_ Leggi anche: il lupo, gestione delle problematiche di convivenza 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cinque Terre, accesso gratuito ai sentieri del Parco per la Giornata Europea dei Parchi

Valle d’Aosta, nasce La Thuile Infinity Trekking, 520 km di sentieri tra le Alpi

Puglia, Gargano Sacro: un cammino tra spiritualità, storia e natura