Ortovox si riconferma il main sponsor del docufilm “Un passo dopo l’altro”

Ortovox si è riconfermato come main sponsor del progetto "Esperienze Occitane", nonché del secondo episodio di quest'ultimo: "Un passo dopo l'altro". Si è trattato di un'occasione importante per raccontare il territorio della Valle Maira, un luogo che sfugge alle logiche del turismo omologato

2 giugno 2024 - 9:05

Il progetto “Esperienze Occitane”

Ortovox, azienda leader nel settore della sicurezza in montagna da oltre quarant’anni, ha rinnovato il suo impegno come main sponsor nel progetto “Esperienze Occitane”.

Nel dettaglio, il celebre brand ha supportato, con i suoi prodotti, la realizzazione della seconda edizione del docufilm “Un Passo Dopo l’Altro”, diretto dal regista Daniele Piatti.

Il progetto in questione racconta il territorio della Valle Maira attraverso docufilm dedicati alle attività e agli sport che in questo luogo si possono praticare  in modo sostenibile e responsabile.

“Esperienze Occitane” si compone di una serie di docu-film, ognuno focalizzato su un’attività specifica.

Dallo scialpinismo, al trekking, dall’arrampicata alla mountain bike, il racconto prende forma con le diverse stagioni e con gli occhi degli appassionati di outdoor che scelgono la Valle Maira come terreno di scoperta e di avventura.

I protagonisti dei vari documentari sono persone che rifuggono le logiche del turismo omologato, affamate di esperienze autentiche e che hanno scelto di scoprire la Valle camminando, sciando (senza impianti di risalita) e arrampicando.

Lo scopo? Raccontare un territorio ricco di natura, storia e tradizioni in cui si parla ancora una lingua musicale e d’altri tempi, la celebre Langue d’Oc.

Un territorio, dunque, che ha saputo salvarsi dai danni del turismo di massa e che, oggi, vuole rivendicare con orgoglio la sua identità.

 

Di cosa parla “Un passo dopo l’altro”

La storia è incentrata su una giovane donna che decide di lasciarsi Milano alle spalle per regalarsi un’avventura in solitaria.

Si tratta di un cammino che la porterà a esplorare la Valle Maira a ritmo lento, dai boschi del fondovalle fino alle quote più alte.

Godendo fino in fondo dei piaceri e dei sapori dell’ospitalità occitana.

“Un passo dopo l’altro” è il docufilm che racconta questa esperienza lungo il celebre cammino dei Percorsi Occitani.

Un percorso ricco di paesaggi spettacolari e di incontri con persone che abitano un territorio in cui la presenza umana è ancora in rispettoso equilibrio con la natura.

 

La presentazione

Il film, promosso dal Consorzio Turistico Valle Maira e patrocinato dal Club Alpino Italiano, è stato presentato il 23 maggio 2024 sul sito dedicato offrendo a tutti l’opportunità di scoprire ciò che ha permesso a questa valle di restare autentica e credibile.

 

 Continua a leggere altre notizie sul trekking e l’outdoor

 

Seguici sui nostri canali social! 
Instagram –  Facebook – Telegram

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trekking e teatro: 11 spettacoli camminando sul Sentiero CAI Italia

Zecche: rischi, prevenzione e intervento. I consigli delle Guide Alpine

Monti Sibillini, misure per limitare gli accessi durante le fioriture di Castelluccio di Norcia