Liguria, parco di Portofino: in mocassini sul sentiero, turista soccorso dall’elicottero

Un turista tedesco di 56 anni stava percorrendo l'itinerario che da Camogli porta alla baia di San Fruttuoso, quando si è trovato in difficoltà a causa dell'abbigliamento inadeguato

14 ottobre 2022 - 14:03

Un turista proveniente dalla Germania, nella giornata di mercoledì 12 ottobre, aveva deciso di percorrere il sentiero che dal borgo marinaro di Camogli, in provincia di Genova, porta all’insenatura di San Fruttuoso, dove si trova una storica abbazia.

A circa metà del percorso, in prossimità di Cala dell’Oro, l’uomo si è trovato in difficoltà: stanco e disidratato, non riusciva più a proseguire oltre o a tornare indietro.

Il turista ha deciso di chiedere l’aiuto del soccorso alpino chiamando il numero unico di emergenza 112. La centrale operativa della Liguria ha inviato sul posto un elicottero, che è riuscito a trarre in salvo e a riportare in paese l’incauto escursionista.

Gli uomini del soccorso, dopo aver recuperato il mal capitato, hanno verificato la totale inadeguatezza del suo abbigliamento. Il turista stava infatti percorrendo il sentiero indossando un paio di mocassini, mettendo così a rischio la propria incolumità.

L’itinerario che porta a San Fruttuoso, nel cuore del parco regionale di Portofino, è un percorso per escursionisti esperti e si può affrontare solo con la giusta preparazione. Infatti l’itinerario presenta punti esposti, che si percorrono con l’aiuto di catene fissate alle pareti rocciose.

Quanto accaduto in Liguria dimostra come spesso la scarsa preparazione e la superficialità delle persone nell’affrontare gli ambienti outdoor sia una delle principali cause di incidente.

Il soccorso alpino della Liguria ha rivolto un appello a turisti e appassionati affinché non si affrontino itinerari e percorsi nella natura senza un’adeguata preparazione.

Un appello già rivolto, nel corso dei passati mesi estivi, da numerosi altri centri di soccorso alpino, che hanno dovuto fare i conti con un crescente numero di interventi di soccorso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Zaini airbag per l’outdoor sulla neve

Garmin Beat Yesterday 2022: a Milano una notte di sport e storie straordinarie

Oltre 20mila persone morte in Europa per le ondate di calore