Con le ciaspole sui monti della Sibilla

20 maggio 2019 - 16:33

I Colli Alti e Bassi sono un affascinante labirinto di collinette di fronte a Castelluccio, ai piedi della catena principale dei Sibillini (per informazioni: Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Tel. 0737972711, www.sibillini.net).

Descrizione: sul Pian Grande, ai piedi del paese, sulla destra, parte una stradina carrabile dalla primavera in poi. Si lascia la macchina in prossimità dello spiazzo stradale, si indossano ciaspole o sci e si prosegue a piedi.

Si possono scegliere diversi percorsi che portano fino a Casale Ghezzi; il più facile è chiaramente quello che segue il tracciato della strada bianca, ma è possibile personalizzare l’itinerario con mille varianti tra i colli e arrivare a Casale Ghezzi lungo percorsi diversi.

Da Casale Ghezzi, attraversando il campo adiacente il Casale, ci si inoltra in discesa nella faggeta fino alla fonte di San Lorenzo. Dalla fonte si attraversa tutto il piccolo piano di Quarto San Lorenzo e da una stretta gola, la Portella del Vao, si esce sul Pian Perduto in vista del paese di Castelluccio.

Si punta sul paese superando il Piano e poi attraverso i “Valloni” si torna al punto di partenza. L’itinerario è adatto al fondo escursionistico.

Se ci si organizza per tempo, è possibile prendere le chiavi di Casale Ghezzi (C.A.I. di Perugia, F. Tegliucci, cel. 328.4603951)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ramponi: quali sono i migliori per i trekker

Dove e come piantare la tenda

In viaggio nei Monti Sibillini: tra natura e prodotti tradizionali