Ecco 4 imperdibili itinerari da fare d’estate: percorsi ricchi di natura, storia e cultura

Ecco quattro splendidi itinerari ideali per organizzare un meraviglioso trekking estivo in alcuni dei luoghi più suggestivi d'Italia. Percorsi con diversi livelli di difficoltà ideali per chi vuol vivere un'avventura outdoor nella bella stagione

10 luglio 2024 - 14:40

Itinerari ed escursioni da scoprire nella bella stagione

L’Italia è sempre la destinazione perfetta per chi ama fare trekking e cerca un’esperienza memorabile.

Del resto, il nostro territorio offre variegate possibilità: costeggiare ghiacciai, vulcani, percorrere sentieri vertiginosi sul mare magari sulle tracce di antichi percorsi storici, immergersi nella macchia mediterranea oppure passeggiare all’ombra di boschi collinari.

Di seguito potete trovare una piccola selezione tra alcuni dei percorsi più suggestivi d’Italia, diversi per tipologia, difficoltà e tempi di percorrenza.

Di certo ce n’è per tutti, sia che siate degli esperti scalatori, sia che siate dei principianti che partono con la voglia di scoprire luoghi unici e diversi dalla quotidianità.

 

1- La Greenway sul lago di Como: uno dei percorsi più suggestivi del mondo

La Greenway è una piacevole passeggiata panoramica che vi consentirà di percorrere uno splendido tratto della sponda occidentale del Lago di Como.

Per la precisione, il percorso va da Colonno a Griante, e ricalca tratti dell’antica Via Regina di epoca romana. 

L’intero itinerario, adatto per tutte le stagioni e livelli di difficoltà, si suddivide in sette tappe tra piccoli borghi di pescatori, ville storiche e chiese romaniche e barocche.

La lunghezza dell’intero percorso è di circa 10 Km percorribili in tre ore e mezza di cammino.

_ Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale del percorso

 

2- Parco dell’Etna, il Sentiero del Germoplasma: trekking con vista mediterraneo

Anche il Sentiero del Germoplasma, sito nel Parco dell’Etna siciliano, è facilmente percorribile da tutti, anche per persone con disabilità, e con pendenze inferiori al 7%.

L’intero percorso del parco si dirama poi in una fitta rete di sentieri, tra vigneti, ginestre, e piante officinali.

Le installazioni esplicative saranno adatte anche per gli ipovedenti e i non-vedenti: insomma, si tratta di un vero e proprio sentiero dei cinque sensi a stretto contatto con la natura.

L’itinerario è piuttosto breve dato che si sviluppa per 1,153 Km ed è percorribile in circa un’ora di cammino.

_ Tutte le informazioni utili sono disponibili sul sito del Parco

 

3- Golfo di Orosei, il Selvaggio Blu: un trekking nella Sardegna selvaggia

Da Santa Maria Navarrese a Cala Gonone, nel Golfo di Orosei in Sardegna, c’è uno dei percorsi di trekking più impegnativi d’Europa: il Selvaggio Blu.

Questo straordinario percorso comprende infatti sia tratti di ferrata che di arrampicata e, purtroppo, lungo i suoi 50 Km non offre punti di ristoro né tantomeno acqua per idratarsi.

Ad ogni modo, sarete certamente appagati dalla natura incontaminata che troverete.

Insomma, poco c’è da dire: si tratta di un sentiero unico nel suo genere, e anche adrenalinico visto che alcuni punti della tratta sono veri e propri precipizi su un mare blu cobalto.

Per percorrere interamente il Selvaggio Blu sono necessari almeno sette giorni.

_ Potete trovare maggiori dettagli su questa pagina.

 

4- L’Alpe Adria Trail tra Italia, Austria e Slovenia: un cammino tra le dolomiti orientali

L’ultima proposta è un itinerario transnazionale capace di unire la montagna e il mare.

Si tratta dell’Alpe Adria Trail , un trekking di 750 Km che si compone di ben 43 tappe tra Austria, Slovenia e Italia (in Friuli-Venezia Giulia).

Il percorso incomincia dai ghiacciai perenni del Grossglockner, in Carinzia, e si conclude a Muggia, sita a 10 Km a sud di Trieste.

Il percorso può essere affrontato in entrambe le direzioni e, a livello tecnico, non risulta così impegnativo.

I dislivelli, infatti, sono minimi, e ogni tappa è lunga in media 20 Km.

Dunque, se avete molto tempo a disposizione allora questo è forse uno dei cammini più belli che si possano fare tra Italia ed Europa: per compiere l’intero percorso sono necessari almeno 43 giorni.

_ Le informazioni sulle singole tappe sono disponibili sul sito ufficiale

 

 

 Scopri altre idee di viaggio in Italia

 

Seguici sui nostri canali social!
Instagram – Facebook – Telegram

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Combattere l’invecchiamento con il trekking e non solo

Ecco 4 meravigliosi trekking a picco sul mare in Italia da percorre d’estate

Come vestirsi per i trekking estivi: l’abbigliamento giusto per camminare col caldo