Alimentazione per il Trekking: cosa mangiare

5 maggio 2020 - 4:13

Alimenti per il trekking: Cosa mangiare prima, durante e dopo l’escursione

Il trekking è da considerarsi un’attività ad alto consumo energetico, perché richiede al nostro organismo uno sforzo prolungato nel tempo. Per poterlo affrontare è necessario sostenere un’adeguata alimentazione che fornisca le necessarie riserve per lo sforzo fisico.

È molto importante, quando si decide di fare trekking, seguire una alimentazione specifica prima, dopo e durante l’escursione, per non incorrere in problemi fisici e risultare troppo deboli per continuare l’attività. Inoltre è necessario trovare il giusto equilibrio tra l’apporto energetico, il peso, la sete e la digeribilità.

Il primo dato da prendere in considerazione è che il dispendio calorico di una giornata di trekking è quasi triplo rispetto a quello di una normale giornata lavorativa passata alla scrivania, perciò sarà necessario fornire al nostro corpo, prima ancora di fare il primo passo, le riserve energetiche utili.

Visto che “siamo quello che mangiamo”, se davvero vogliamo essere dei buoni escursionisti, dovremmo dedicare parte del tempo per la pianificazione del trekking anche alla selezionare delle scorte alimentari.

Una corretta alimentazione è la base per mantenere il nostro fisico sano e dotato delle riserve energetiche che occorrono per gli sforzi che si affronteranno.

 

Commenta per primo