Il Monte Baldo dal Lago di Garda

18 marzo 2020 - 9:47

si tratta di un breve itinerario molto panoramico, accessibile a tutti fino alla base della Cima Pozzette. Oltre acquista un sapore più alpinistico. Bellissima la vista sul bacino del lago di Garda. Da Tratto Spin (bar-ristoranti), vecchio toponimo che indica una insellatura dello spartiacque, si scende verso sud lungo la pista che porta alla stazione di partenza dello skilift. Si risale il pendio tenendosi sulla sinistra della pista di discesa per poi proseguire in costa fino alla stazione di arrivo della seggiovia Pra Alpesina. Lasciati alle spalle piste e impianti, inizia ora il tratto più interessante e suggestivo che si svolge su di una larga dorsale punteggiata da cespugli di pini mughi. Con qualche saliscendi si può giungere fino all’inizio della cresta che sale verso la Cima delle Pozzette (2132 m). Questo ultimo tratto si svolge in un ambiente molto esposto e richiede quindi ottime condizioni di innevamento ed esperienza alpinistica.
Variante: se le condizione di innevamento lo permettono, da Tratto Spin si può scendere con le racchette, in alto su sentiero, più in basso su strada agricola fino alla stazione intermedia della funivia (S. Michele; 736 m). Si tratta di un percorso facile e molto panoramico per la costante vista del lago di Garda.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toscana, Valdelsa: trekking da San Gimignano a Castelvecchio, tra natura e storia

Piemonte, trekking nel Monferrato: Borgomale tra i colori e sapori d’autunno

Trentino, Stelvio Val di Rabbi: trekking alla scalinata dei larici monumentali