Paiòn del Cermis – Ziano di Fiemme

18 marzo 2020 - 0:24

Dal Paion del Cermis (2229 m), il sentiero 353 scende a Forcella di Bombasel (2180 m) e ai laghi omonimi.

Dalla vicina Forcella del Macaco, si imbocca a sinistra la traccia di sentiero che in continua discesa raggiunge lo spettacolare bacino del Lago Lagorai, il più grande della catena; nei pressi della Malga Lagorai, poco distante dalle rive meridionali del lago, un ripido balzo di 250 metri di dislivello porta, con segnavia 319, a Forcella di Cadinello (2124 m).

Un’altrettanto ripida discesa porta nell’anfiteatro settentrionale del Cimon di Cadinello, che si costeggia verso est fino al Baito Mandre de Muro (1996 m), per poi scendere verso Malga Toazzo (1452 m) e da qui, per strada sterrata, percorrere tutta la Val Cavelonte fino a Ziano di Fiemme (952 m).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toscana, Valdelsa: trekking da San Gimignano a Castelvecchio, tra natura e storia

Piemonte, trekking nel Monferrato: Borgomale tra i colori e sapori d’autunno

Trentino, Stelvio Val di Rabbi: trekking alla scalinata dei larici monumentali