In Italia cresce il turismo outdoor e dei cammini: la Via Francigena e il Cammino di Oropa i più cercati

Secondo i dati raccolti dal Ministero del Turismo, la Via Francigena è il cammino più ricercato online, con oltre 60.000 ricerche, segnando un aumento del 22% rispetto al 2022 In generale cresce il turismo lento e sostenibile, con dati positivi per tutta Italia

7 agosto 2023 - 8:59

L’interesse per il turismo lento, con un focus particolare sui cammini, continua a crescere in Italia.

La Via Francigena si posiziona come il percorso più popolare, con oltre 60.000 ricerche online, un aumento del 22% rispetto all’anno precedente.

Il Ministro Santanchè ha espresso entusiasmo per questi risultati, dichiarando:

“Questi dati ci spingono a perseguire con rinnovata determinazione l’obiettivo di rendere questo splendido percorso famoso e attrattivo come il Cammino di Santiago.”

Il turismo lento è diventato un elemento chiave nel piano strategico del Ministero, con azioni concrete come il contributo di oltre €1.800.000 alla Regione Campania per il rifacimento di un tratto della Francigena e oltre €1.500.000 alla Regione Puglia per interventi sui cammini.

Questi investimenti sono parte di un impegno più ampio per promuovere la sostenibilità nel turismo, un tema che il Governo tiene in alta considerazione, dedicando un apposito Fondo da 25 milioni di euro.

Nella prima settimana di agosto, l’Italia si conferma tra le destinazioni turistiche più apprezzate, con il 36% delle strutture ricettive prenotate online, superando Spagna (32%) e Francia (21%).

Tuttavia, il Ministro ha sottolineato una lieve flessione nella presenza media rispetto al luglio 2022, affermando che è un aspetto su cui si può lavorare, ad esempio attraverso strategie di destagionalizzazione.

Il Ministero si è già attivato in questa direzione, con un piano industriale che supporterà il grande lavoro da portare avanti con le Regioni e gli operatori del settore, essenziali per l’economia nazionale.

Questi dati, rilevati dalla nuova infografica prodotta dal MiTur, evidenziano l’importanza del turismo sostenibile e dei cammini come segmento turistico in grado di portare sviluppo sostenibile ai territori.

L’impegno del Governo, secondo quanto dichiarato dal Ministero del Turismo, sarà quello di promuovere il mondo dell’outdoor e dei cammini.

La Via Francigena, in particolare, emerge come un simbolo di questa crescita, attirando l’attenzione di appassionati di trekking e outdoor in tutto il paese.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

I cammini più belli della Sardegna: scopriamo i 5 più suggestivi da percorrere

Vacanza Trekking: idee e consigli per viaggi organizzati, di gruppo e per single

Trentino, valanga travolge due scialpinisti sulle Pale di San Martino: uno grave