Urban Mission Training: correre tra cinema e arte

18 marzo 2020 - 16:41

Parte da Roma il primo Fitness Tour mondiale che consente a tutti di correre e passeggiare tra i luoghi più suggestivi di 15 città tra i luoghi dell’arte e del cinema, il tutto per perseguire uno scopo benefico.

Si chiama Urban Mission Training il tour mondiale che toccherà 15 città in giro per il mondo, dalle Seychelles a San Francisco, da Napoli a New York, per promuovere l’attività fisica in un luogo che non sempre è il più adatto per ospitare la corsa: il centro città.

Il tour partirà da Roma con la data del 18 dicembre, sviluppandosi lungo un percorso di 5 chilometri per permettere a tutti, anche a chi non è allenato, di godersi le bellezze della Città Eterna facendo sport. Il format di Urban Mission Training prevede anche soste prestabilite lungo il percorso, per svolgere sessioni di esercizio statico.

Una corsa immersa nei luoghi che hanno contribuito a mostrare i luoghi più suggestivi di Roma su pellicole cinematografiche passate alla storia: da Trinità dei Monti alla Fontana di Trevi per arrivare a Via Veneto, la strada della Dolce Vita di Fellini, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo e Villa Borghese per ricordare opere come Vacanze Romane, La grande Bellezza o Belli e Dannati.

Alla partenza verrà consegnata un’audioguida che accompagnerà i partecipanti lungo il percorso raccontando le scene, le battute famose e gli aneddoti più curiosi sui film girati in quelle vie. Tra una sosta e l’altra, le cuffie wireless trasmetteranno una musica adatta alla corsa e si alterneranno alle indicazioni di un personal trainer per svolgere un corretto esercizio fisico.

La tappa romana di Urban Mission Training sosterrà la Onlus “Divento Grande”, che si occupa dell’integrazione di bambini e ragazzi autistici, donando il 50% del ricavato dell’evento.

Per iscriversi alla gara basta cliccare sul sito www.plank-on.com nella sezione Urban Mission Training e selezionare luogo e data preferiti. Il biglietto è acquistabile al costo di 15 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sport e Covid19: come mitigare l’impatto ambientale delle manifestazioni

I cambiamenti climatici minacciano le popolazioni costiere

Città sempre più calde