I migliori percorsi di trekking dall’aeroporto di Fiumicino

Avete mai pensato che un percorso di trekking interessante possa partire dalle vicinanze di un aeroporto? Immaginate qualcosa di poco convenzionale: arrivare in aeroporto, parcheggiare la vostra auto, e poi partire...a piedi.

15 febbraio 2021 - 10:37

E non su percorsi qualsiasi, ma su strade che possano portarvi aa apprezzare panorami bellissimi e a farvi fare scoperte che vi faranno balzare il cuore in gola.

Insomma, partire da Fiumicino potrebbe essere una buona idea anche qualora non voleste prendere un aereo. Ma cosa si potrebbe esplorare?

Nelle prossime righe cercheremo di darvi qualche idea che possa svoltarvi i prossimi week end: natura, esercizio fisico ed emozioni a portata di mano.

Pronti per scoprire qualche nuovo percorso con noi? Non vi resta che trovare un comodo parcheggio a Fiumicino e via, verso nuove avventure.

Da Fiumicino a Focene

Ok, si tratta di un percorso lungo. Non esattamente qualcosa adatto ai principianti. Da Fiumicino a Focene, una frazione del comune che ospita uno degli aeroporti più famosi della capitale.

Si tratta di 17 km, tutti con un panorama marittimo decisamente interessante: un borgo marinaro circondato da una pineta. Sapevate che era sulle spiagge di Focene che venne girata La Dolce Vita?

Certo, arrivarci non è una passeggiata dell’ultimo minuto, vi servirà una buona dose di organizzazione, ma tutti i vostri sforzi verranno ampiamente ripagati da panorami più che instagrammabili: tutti da vivere.

Da Fiumicino a Isola Sacra

Avete mai pensato di visitare Isola Sacra a piedi? Si tratta di un’isola alla foce del Tevere, ai tempi dell’antica Roma si formò artificialmente a causa dell’allungamento della Fossa Traiana, un allungamento di un canale navigabile.

Bonificata nel diciannovesimo secolo, oggi è una frazione suggestiva, con due torri del quindicesimo secolo, e una chiesa del settecento.

Ovviamente, l’archeologia la fa da padrona, per un luogo che più suggestivo non si potrebbe davvero. Qualora non lo sapeste, questo potrebbe anche diventare uno dei migliori percorsi in bici nel Lazio!

Da Fiumicino a Lido di Ostia

Non dimenticheremo mai la morte di Pasolini, ma ovviamente Ostia è molto di più: località balneare con stabilimenti e spiagge libere, vi sono anche numerosi palazzi appartenenti alla corrente del Razionalismo italiano, corrente architettonica degli anni venti del Novecento, interessantissimi per chi ami questo genere di storia (e di storie, anche).

Ostia è anche una passeggiata sul mare, i suoi parchi urbani e, ovviamente, il memoriale di Pasolini. Come si potrebbe coniugare paesaggio e cultura in modo migliore?

Il percorso è piuttosto lungo ma, anche qui, la pena di ogni stilla di sudore sarà valsa, arrivati in fondo e godendovi tutto ciò che i vostri piedi e la forza delle vostre gambe e della vostra volontà vi avranno fatto raggiungere.

Speriamo di avervi dato qualche buono spunto per le vostre prossime “passeggiate”.

Ricordate che un parcheggio aeroporto Fiumicino sta assolutamente alla vostra portata, così da poter iniziare poi a camminare senza grossi problemi e con la mente sgombra dal pensiero di una rimozione forzata (ci mancherebbe solo quella per completare un anno decisamente poco invitante, anche dal punti di vista economico, vero?).

Vi auguriamo di scoprire delle perle rare, di fotografarle e, perché no, di farcele vedere!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Piccola Cassia: un cammino tra Emilia e Toscana su un’antica strada romana

Ho iniziato a camminare per caso e non ho più smesso

Itinerari in quota: in cammino sui ghiacci eterni