Reportage

Uno degli ottomila più duri e severi del mondo, tanto che per diversi anni gli alpinisti di tutto il mondo lo chiamavano il "mangia uomini". Infatti decine di alpinisti hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere la vetta. Nel 1953 una spedizione austro-tedesca guidata da Karl Maria Herrligkoffer conquistà finalmente la vetta, poche settimane dopo la conquista dell'Everest, ad opera di una spedizione Inglese.