Monte Argentario: il futuro passa anche per il trekking

18 marzo 2020 - 15:51

Riparte con un evento dalla grande valenza turistica, la stagione 2016/2017 del Gruppo Trekking Argentario: la conferenza “Trekking: l’economia sotto i piedi. Alternativa turistica per Monte Argentario?”

Martedì 20 settembre alle ore 17.30, i rappresentanti del Gruppo di camminatori di Monte Argentario, con il patrocinio del Comune, Trekking.it – vivere, scoprire e viaggiare ed il Centro Studi Don Pietro Fanciulli, si ritroveranno presso la sede di quest’ultimo in via Scarabelli 16 a Porto Santo Stefano, per la conferenza “Trekking, l’economia sotto i piedi. L’alternativa turistica per l’Argentario?”.

Durante l’incontro sarà presentato il progetto dall’assessore allo sport e turismo del Comune di Monte Argentario, Fabrizio Arienti. Relatori saranno Angela Della Monaca, presidente del Gruppo Argentario Trekking, il dottor Lorenzo Fusini, presidente del Consorzio Maremmare e il dottor Italo Clementi, vicepresidente nazionale della Federtrek. Moderatore sarà il dottor Giovanni Alessi.

Rivista Trekking & Outdoor crede fortemente nelle potenzialità escursionistiche delle splendide terre del Monte Argentario, per consentire la scoperta del promontorio sotto un punto di vista differente, lontano dal caos delle spiagge affollate e molto più vicino alla natura.

Sull’ultimo numero della rivista (n. 285) abbiamo dedicato 4 pagine alle suggestioni e agli itinerari più belli del promontorio, suggeriti dagli stessi esperti del GAT – Gruppo Argentario Trekking. E chi meglio di loro avrebbe potuto consigliarci?

Tutta l’area di Monte Argentario è adatta a camminate che uniscono le bellezze naturali del territorio ai patrimoni  artistici, militari e religiosi che testimoniano la storia secolare vissuta sulle pendici del promontorio. Itinerari adatti a tutti, sicuri e ben segnalati da vivere lungo tutto il corso dell’anno.

In caso di maltempo, l’iniziativa si svolgerà all’interno della sala consiliare del Comune.

Foto di Andrea de Maria e Davide Bulli

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il Sentiero del Viandante: un cammino sulle sponde del lago di Como

Toscana, Umbria e Basilicata: 3 itinerari di trekking nei siti Patrimonio dell’Umanità

Ciclabile “Sulle tracce degli Etruschi”: dall’Adriatico al Tirreno sulle tracce dell’antica civiltà