Foligno: il Museo Multimediale Dei Tornei, Delle Giostre e Dei Giochi

18 marzo 2020 - 10:46

Il Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi esplora e rappresenta l’universo cavalleresco dal Medioevo all’Ottocento, proponendosi quale originale incontro tra storia, arte e multimedialità.

Viene così valorizzato un intero patrimonio storico, fatto di avvenimenti, documenti, usanze, che ancora oggi costituiscono un momento importante della vita sociale e culturale di Foligno e dell’intero territorio, dalla Valle Umbra ai Sibillini.

La scelta di Palazzo Trinci, per secoli fulcro della vita politica, sociale ed artistica, segna un decisivo passo avanti verso la realizzazione completa del Museo, che attende la sede definitiva di Palazzo Brunetti Candiotti, storico Palazzo della Quintana.

Una scelta che rende ancor più insolita una proposta espositiva dove storia, arte e cultura incontrano la multimedialità e la virtualità: sei sale successive dove accanto ad allestimenti ambientali che richiamano i segni riconoscibili di giostre, tornei e giochi (padiglioni, palchi, insegne, apparati ornamentali) si dispongono dispositivi informatici dalle diverse caratteristiche, capaci di realizzare allestimenti per azioni ed interventi spettacolari dal vivo, con suoni ed immagini.

Ultima importante acquisizione del museo la seicentesca statua della Quintana, che insieme a documenti e reperti originali, come il ciclo delle incisioni di Françoise Chauveau, testimonial’affascinante passato di Foligno.

Il Museo offre quindi una proposta espositiva inconsueta, tuttavia capace di rivolge a tutti: a chi vive le giostre e i tornei come occasione ludica, a chi ne fa motivo di ricerca, a chi non vi ha mai prestato attenzione, ma che potrà lasciarsi andare alle suggestioni di un mondo affascinante dove scovare, tra gli eventi del presente, tracce del proprio passato.

Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi
Palazzo Trinci
Piazza della Repubblica – 06034 Foligno
Tel. 0742.357697

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La Via del Volto Santo e gli antichi cammini delle Alpi Apuane

Camminare con vista sul Lago di Garda: 3 paesi da visitare

Trekking a Stoccolma: 3 itinerari alla scoperta dell’Ecopark