Garmin Epix Pro: tecnologia ed usabilità al servizio delle avventure outdoor

Scopriamo le caratteristiche di uno dei migliori smartwatch per le attività outdoor: il Garmin Epix Pro. Un orologio GPS sportivo di fascia alta che è un vero concentrato di funzionalità avanzate e design sofisticato progettato per gli amanti del trekking e delle attività all'aperto

23 ottobre 2023 - 11:11

Un orologio per amanti dell’outdoor

Il Garmin Epix Pro è stato progettato per fare un altro passo avanti nel settore degli smartwatch per le attività outdoor.

Questo dispositivo, che abbiamo testato in diverse condizioni e ambienti, è compagno di avventure ideale per gli amanti del trekking e della attività in natura.

 

Questo modello è giunto alla sua seconda generazione e migliora notevolmente molte delle caratteristiche del suo predecessore, offrendo nuove dimensioni della cassa (51, 47, 42 mm), una torcia integrata e un’autonomia che può raggiungere i 31 giorni nel modello più grande.

C’è molto altro da scoprire, infatti dentro l’elegante scocca in acciaio questo Garmin custodisce funzionalità avanzate per il monitoraggio dello stato di salute, dell’allenamento e per la navigazione sui sentieri: come il GPS multi-banda e il nuovo sensore Garmin Elevate V5 per il monitoraggio avanzato della salute.

 

Navigazione e mappe: il vero punto forte per il trekking

Iniziamo subito da una delle caratteristiche peculiari di questo smartwatch, ovvero la sua avanzata capacità di navigazione, grazie al supporto per mappe TopoActive, precaricate nelle versioni Sapphire.

Inoltre, utilizzando l’app per smartphone Garmin Connect, è possibile installare sul dispositivo applicazioni per poter seguire le tracce dei sentieri, come WikiLoc, così da poter avere al polso le indicazioni per seguire, con grande precisione, la traccia del trekking che stiamo percorrendo.

La precisione del Gps, la user experience offerta dal nuovo display Oled e le dimensioni dello schermo rendono l’esperienza di navigazione sul sentiero una delle punte di diamante di questo modello.

Abbiamo testato il Garmin Epix Pro in diversi sentieri, dagli itinerari in quota sulle Dolomiti ai cammini tra i boschi dell’appennino ligure, e in ogni situazione questo smartwatch ci ha permesso di non perdere la traccia del sentiero.

La grande durata della batteria consente di usare il Gps anche per trekking di più giorni o per i cammini, quando si sta sul sentiero per diverso tempo senza avere accesso a punti di ricarica.

Nel menu principale, sotto la voce “Allenamento e Pianificazione” di Garmin Connect, è possibile anche registrare la traccia gps di un percorso, salvarla in memoria e poi trasmetterla allo smartphone.

In montagna si è rivelata molto utile la funzione ClimbPro, che mostra in tempo reale i dati sui dislivelli che si incontrano lungo il sentiero.

Questa funzione si apprezza soprattutto quando si percorrono per la prima volta i sentieri e si vuole avere una gestione ottimale delle forze e della progressione.

Con la funzione Auto Climb si potranno poi visualizzare le informazioni più importanti a seconda che si percorra un tratto in piano, in salita o in discesa.

Lo stesso dettaglio nelle informazioni fornite lo si trova per tutte le attività che si possono monitorare con questo orologio.

Infatti tutte le schermate disponibili sull’Epix Pro sono personalizzabili scegliendo tra diversi preset disponibili.

 

 

Monitoraggio della salute: un assistente medico h24

Questo orologio non si fa apprezzare solo durante le attività outdoor o i trekking in montagna, ma è un prezioso compagno anche nel quotidiano, grazie alle avanzate funzionalità di monitoraggio dello stato di salute.

Il merito è del nuovo sensore Garmin Elevate V5, arrivato alla quinta generazione, che permette di tenere sotto controllo numerosi parametri come il battito cardiaco, l’ossigenazione del sangue e il livello di stress corporeo.

L’Epix Pro è già predisposto, grazie al suo hardware, per supportare la misurazione della temperatura corporea e l’elettrocardiogramma, funzionalità che saranno introdotte con futuri aggiornamenti del sistema operativo.

Queste metriche le abbiamo apprezzate durante i nostri trekking in quota, infatti ci hanno permesso di tenere sotto controllo lo stato di salute durante le salite più impegnative.

Il tracciato del battito cardiaco ci ha permesso di regolare bene l’intensità della nostra camminata per evitare sforzi eccessivi.

 

Un personal trainer al polso

Il Garmin Epix Pro va oltre il semplice monitoraggio delle attività, infatti grazie ai programmi di allenamento precaricati, si trasforma in un vero e proprio allenatore personale.

Con metriche come Training Status, Training Readiness, Endurance Score e Hill Score, l’orologio fornisce un quadro completo del tuo stato di forma.

Il piano di allenamento fornito da Garmin Coach al momento non dialoga perfettamente con alcune delle metriche e dei suggerimenti forniti dal dispositivo stesso, il che può mostrare alcuni limiti  nell’esperienza complessiva di allenamento.

Molto probabilmente però i futuri aggiornamenti del sistema operativo del dispositivo miglioreranno questo piccolo neo.

 

Display, interfaccia e sensori:  esperienza utente e precisione

Il display OLED del Garmin Epix Pro è un altro punto di forza di questo dispositivo.

Infatti uno smartwatch per l’outdoor deve dare il suo meglio sui sentieri e in montagna, dove spesso le condizioni di luce non sono ottimali.

Questo display riesce ad offrire una leggibilità eccezionale anche sotto la luce diretta del sole, un vantaggio non sempre garantito con la tecnologia OLED.

L’interfaccia utente si può personalizzare per avere tutte le informazioni necessarie a portata di mano e per adattarsi alle preferenze di ogni utilizzatore.

Sebbene l’app Garmin Connect potrebbe beneficiare di un aggiornamento per essere più intuitiva, l’esperienza complessiva è fluida e intuitiva, con una vasta gamma di layout tra cui scegliere.

La precisione del GPS e del sensore di frequenza cardiaca è impressionante, superando persino le prestazioni di alcuni smartphone di fascia alta.

L’orologio offre anche la possibilità di collegare accessori esterni, come una fascia cardio, per una misurazione ancora più accurata.

Questa flessibilità è particolarmente utile per gli atleti che desiderano monitorare la loro performance con la massima precisione.

Inoltre, il tempo di aggancio del GPS è estremamente rapido, richiedendo non più di 30-40 secondi, anche quando si è in una nuova località.

 

Un investimento per le tue passioni outdoor

Il Garmin Epix Pro è uno smartwatch con caratteristiche tecniche da primo delle classe e anche il prezzo è quello di uno smartwatch top di gamma.

Sullo store Garmin il prezzo parte da 846,99 euro per la versione standard con cassa da 47mm per arrivare ai 1.149 euro per il modello cassa da 51 mm e vetro in zaffiro.

Sicuramente una spesa importante che, però, mette a disposizione di chi è seriamente impegnato nell’outdoor un dispositivo che tiene il passo con ogni tipo di attività.

Con una gamma di funzioni che vanno dalla navigazione avanzata al monitoraggio della salute, passando per una torcia integrata utilissima in diverse situazioni, il Garmin Epix Pro si posiziona come uno dei migliori smartwatch per gli appassionati di outdoor.

Se sei disposto a investire nella tua passione, questo è certamente l’orologio giusto.

 

_ Il Garmin Epix Pro è disponibile sul sito Garmin:

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Orologi e smartwatch per il trekking e l’outdoor: i migliori modelli e le loro caratteristiche

Zaini da trekking: quali sono i migliori e le caratteristiche principali

Bastoncini da trekking, perché sono utili: 6 benefici fondamentali