Aquilano: l’anello di Santo Stefano di Sessanio

20 maggio 2017 - 19:51

Un itinerario tra i borghi più suggestivi del Parco, tra insediamenti arroccati sotto lo sguardo del Corno Grande.

Si parte tra le viuzze del borgo di Santo Stefano di Sessanio, dopodiché si imbocca la strada asfaltata per Campo Imperatore.

Si prosegue sulla destra sul sentiero che prima attraversa un altopiano e poi continua lungo la Val Pareta. Si imbocca quindi una strada sulla destra e si prosegue fino a incontrare l’oratorio di Santa Maria della Pietà e il celebre castello di Rocca Calascio.

Dopo una sosta panoramica, si prosegue in discesa sui viottoli dell’antico borgo abbandonato, dopodiché si segue un crinale erboso sulla sinistra dello sterrato che conduce fuori dall’abitato. Si passa attraverso le case di Calascio – il borgo nuovo – e si scende su un pendio erboso verso Piano Buto.

Si incontra quindi una strada asfaltata da seguire fino a Castelvecchio Calvisio, altro borgo visitabile nel suo splendido Ricetto. Dalla piazza si raggiunge l’uscita del paese e si imbocca uno sterrato sulla destra, indicato da un cartello. Affacciandosi sul Piano Buto, il sentiero scende al valico e poi attraversa il Piano Viano, dove ricomincia a salire lungo un tracciato che piega a destra nel bosco. Si raggiunge dunque il cimitero di Santo Stefano e successivamente la chiesa del borgo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

La traversata del Gran Sasso

L’incanto delle Dolomiti: l’anello delle Tre Cime di Lavaredo

Dolomiti: Cima Rosetta e traversata delle Pale di San Martino