4 km di cammino al giorno per risparmiare sulla bolletta

19 marzo 2020 - 10:49

Camminare per risparmiare sulla bolletta di luce e gas: è la nuova iniziativa del colosso dell’energia Engie (già GDF Suez). Basterà scaricare un’app e – una volta raggiunto un obiettivo minimo di passi – si potrà richiedere direttamente un bonus per la bolletta successiva.

Si chiama “Engie Fit” ed è la nuova applicazione studiata dal gruppo francese per incentivare l’attività fisica risparmiando al contempo sulla propria bolletta. L’idea dell’azienda energetica, uno dei leader mondiali nel settore del gas naturale e delle fonti rinnovabili, è totalmente gratuita e funziona tramite delle “sfide programmate”.

https://www.youtube.com/watch?v=OPvmA57E7oE”/]

Una volta scaricata l’app mobile Engie Luce, Gas e servizi, basterà accedere ad Engie Fit tramite Google Fit (per i possessori di dispositivi Android) o Apple Health (per chi invece ha un telefono Ios). L’applicazione conterà e registrerà automaticamente il numero dei passi. Al raggiungimento degli obiettivi prestabiliti, sarà possibile – tramite la stessa app – riscattare il bonus che verrà erogato direttamente nella bolletta successiva.

La prima delle “sfide” con cui si potrà richiedere il bonus dura due settimane, in cui i clienti in allenamento dovranno percorrere circa 6000 passi al giorno (circa 4 km). L’iniziativa di Engie cavalca l’onda della costante crescita nell’utilizzo di app e soluzioni virtuali legate al mondo del fitness: in Italia oltre il 7% della popolazione utilizza un’app per svolgere o farsi seguire negli esercizi fisici.

Nel mondo sono disponibili oltre 40.000 app per monitorare la salute, il proprio benessere fisico e le attività motorie. Dall’inizio del 2016 i cosiddetti “Fitness tracker” sono state tra le categorie più scaricate. L’azienda, che da anni segue il mercato delle energie rinnovabili, sottolinea così il suo interesse nell’innovazione per la sua strategia industriale.

Un portavoce del gruppo ha affermato all’agenzia ANSA che “il digitale può dare un fondamentale apporto allo sviluppo del settore energia, creando nuove opportunità sia per i consumatori, sotto il profilo del risparmio e della conoscenza, che per gli operatori del settore, nella rimodulazione e innovazione della loro offerta”.

In apertura: jogging su una spiaggia spagnola. Foto di M.G.N.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 13 ottobre 2020: strette all’attività sportive amatoriale e obblighi di mascherine all’aperto

Ministero della Salute: nuova circolare su quarantena e tamponi

Obbligo d’indossare la mascherina anche quando si cammina