Aspettando l’ibis eremita…

19 marzo 2020 - 11:54

Sono partiti poche ore fa, dal campo di addestramento di Camp Brunn, nella regione di Salisburgo, i 26 giovani esmplari di ibis eremita che nei prossimi giorni saranno impegnati nella loro migrazione stagionale verso la laguna di Orbetello, la terza dopo oltre 400 anni di assenza dai cieli d’Europa.

Sì, perché ci sono voluti quattro secoli per rimediare allo scempio che la pressione venatoria aveva fatto di questa maestosa specie migratrice, praticamente cancellata dalla faccia del Vecchio Continente. Solo tre anni fa, grazie al progetto europeo “Reason for hope” – a cui collabora anche l’Italia, rappresentata dal Parco Natura Viva di Bussolengo) – gli ibis sono stati reintrodotti e la loro avventurosa migrazione stagionale sopra le Alpi e gli Appennini è potuta riprendere.

https://www.youtube.com/watch?v=T3x7VtXK080″/]

I danni di secoli, però, non si recuperano in una manciata d’anni, e i giovani ibis debbono ancora memorizzare le invisibili vie del cielo che i loro antenati percorrevano per atavica memoria, da sud a nord in primavera e sulla rotta inversa in autunno. Per questo ad accompagnarli ci sono due “assistendi di volo” d’eccezione: le ricercatrici Anne-Gabriela Schmalstieg e Corinna Esterer, che guideranno lo stromo a bordo del loro velivolo ultraleggero, affinché gli uccelli possano memorizzare la rotta e tornare da soli in Austria con la migrazione primaverile.

L’arrivo degli ibis a Orbetello è previsto per i primi giorni di settembre, ma la data e l’ora esatta per ora non si possono prevedere: tutto dipenderà dalle condizioni climatiche e meteorologiche incontrate durante il lungo viaggio.

Potrete seguire giorno per giorno il percorso fatto dagli ibis eremita nell’apposita pagina creata sul sito Livetrack24 e, magari, programmare una bella giornata di escursione nella laguna di Orbetello proprio in occasione dell’atterraggio dello stormo.

Noi di Trekking.it, comunque, non mancheremo di darvi notizia dell’imminente arrivo. Nel frattempo eccovi una proposta per la visita alla laguna in mountain bike:

la laguna di orbetello in mountain bike

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 13 ottobre 2020: strette all’attività sportive amatoriale e obblighi di mascherine all’aperto

Ministero della Salute: nuova circolare su quarantena e tamponi

Obbligo d’indossare la mascherina anche quando si cammina