A Bolzano nasce Salewa Bike Wash, il primo autolavaggio per biciclette

Un vero sogno per cicloamatori e biker: un autolavaggio automatico per ripulire la bicicletta dopo un itinerario sui sentieri. Si chiama Salewa Bike Wash ed è il primo impianto di questo tipo, messo a disposizione gratuitamente dal brand altoatesino davanti al proprio quartier generale a Bolzano.

25 agosto 2022 - 16:38

Salewa Bike Wash, a Bolzano l’autolavaggio completamente automatizzato per biciclette

Il Gruppo Oberalp ha inaugurato il nuovo impianto di lavaggio self-service di biciclette, completamente automatizzato.

Per gli appassionati di bike si tratta di un vera rivoluzione.

Avranno la possibilità di lavare la propria bicicletta o e-bike nel più breve tempo possibile, in modo ecologico e professionale, prolungando così la vita del mezzo grazie a una cura adeguata.

L’inaugurazione del Bike Wash si colloca nel solco della strategia Salewa per la sostenibilità che prende il nome di Contribute.

In questo quadro Salewa s’impegna a garantire la massima durata dei prodotti e a promuovere la bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile per il futuro.

 

Heiner Oberrauch, il presidente cicloamatore entusiasta

Uno dei più entusiasti sostenitori del bike wash è proprio Heiner Oberrauch.

Il presidente del Gruppo, appassionato ciclista amatoriale, che aveva installato già nel 2012 una stazione di ricarica per le biciclette elettriche,  all’epoca una vera rarità.

Anche questa installazione è stata aggiornata ai nuovi requisiti.

​”L’innovazione ha sempre guidato la nostra azienda” – dice Oberrauch – ” Per questo motivo offriamo alla comunità ciclistica le ultime novità del mercato, e per il momento senza alcun costo per l’utente” “

L’impianto funziona come proprio come un autolavaggio: si posiziona la bicicletta nell’impianto e si preme un pulsante.

A quel punto l’impianto si attiva e lavora in modo completamente autonomo.

Nel frattempo, l’utente “si può gustare un caffè o un aperitivo nel nostro bistrot Salewa Bivac“, afferma soddisfatto il fondatore del Gruppo Oberalp.

“Siamo orgogliosi di essere la prima azienda in Italia a gestire un impianto self-service di questo tipo con una tecnologia brevettata ed ecologica“, ha sottolineato Christoph Engl, Ceo del Gruppo Oberalp.

La sede del Gruppo Oberalp si trova vicino alla pista ciclabile, dalla quale si può raggiungere facilmente il Salewa Bivac come gradito punto di ristoro immerso nel verde.

In occasione dell’evento inaugurale, i rappresentanti della stampa e i dipendenti del Gruppo Oberalp hanno avuto l’opportunità di lavare in loco le proprie biciclette o e-bike ad un intervallo di cinque minuti, per poi fermarsi a bere un caffè nel bistrot Salewa Bivac.

È così che ce lo immaginiamo per tutti i ciclisti: fare una pausa e nel frattempo lavare la bicicletta in modo completamente automatico” – dice Heiner Oberrauch a proposito di questo nuovo servizio.

Da sempre i dipendenti del Gruppo Oberalp vengono incoraggiati ad usare la bicicletta.

Mettiamo a disposizione una buona gamma di biciclette e scooter elettrici” – dice Hengl – ” inoltre, ogni anno assegniamo un premio all’utente più diligente che usa la bicicletta per recarsi al lavoro. Era quindi ovvio che volessimo avere questo impianto da noi“.

 

Come funziona Salewa Bike Wash

Il progetto del nuovo sistema di lavaggio delle biciclette è stato realizzato da cycleWASH.

Si tratta di una start-up di Colonia e leader di mercato nel settore del lavaggio automatizzato self-service delle biciclette.

Premendo il pulsante, l’impianto pulisce la bicicletta automaticamente su entrambi i lati grazie a spazzole rotanti.

La pulizia ad ultrasuoni brevettata garantisce un trattamento di particolare delicatezza su pneumatici e i cerchi in carbonio.

L’impianto dispone anche di un sistema di asciugatura brevettato per biciclette e e-bike.

L’intero processo di lavaggio, con un picco di potenza di soli 2,4 kW durante il ciclo di lavaggio, non è solo a risparmio energetico ma anche idrico.

In modalità Eco, la stazione di lavaggio della bicicletta non necessita di un allacciamento idrico fisso. Lavora grazie a una vasca interna di 210 litri di acqua fredda e anche senza l’aggiunta di detergenti.

Un circuito idrico chiuso con sistema di filtraggio, fa circolare e depura l’acqua della vasca. L’acqua sporca viene pompata separatamente e smaltita correttamente.

Il Gruppo Oberalp offre il lavaggio delle biciclette gratuitamente fino alla fine dell’anno e l’impianto funziona solamente durante gli orari di apertura del Salewa Bivac.

Dopo alcuni mesi di esperienza acquisita, si deciderà se rendere l’impianto utilizzabile 24 ore su 24.

Gli orari del Salewa Bivac durante i quali si può accedere al Bike Wash:

Lu-Ve 7.30-23.00 Sabato: 9 – 19.00

 

Fatti e Cifre di Salewa Bike Wash

  • ​Modello: cycleWASH Pro Silver-Black
  • Tipi di biciclette compatibili per il lavaggio: biciclette normali di tutti i tipi, comprese le biciclette elettriche
  • Eco: per ogni lavaggiomax. 6 litri di acqua fredda, che viene riutilizzata ​
  • Pro: circa 4-6 litri d’acqua al minuto (attualmente non offerta)
  • Consumo energetico: max. 2,4 kW per lavaggio (picco di potenza) ​
  • Durata del lavaggio della bicicletta: 3-10 minuti

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Oltre 20mila persone morte in Europa per le ondate di calore

A 83 anni Angela, dopo quasi 1000 km a piedi, completa il Cammino di Santiago in solitaria

Lombardia, pericoli outdoor invernale: 3 giorni di formazione con le guide alpine