Bambina di 3 anni cade da un sentiero in Trentino: soccorsa dall’elicottero

Una bambina di Monte Belluna si è infortunata mentre si trovava sulle montagne della Val di Fassa con la famiglia. La piccola si trovava lungo il sentiero Viel del Pan, quando è precipitata da un masso verso valle

16 agosto 2023 - 12:12

Una bambina del 2020, originaria di Monte Belluna (TV), si è fatta male cadendo da un masso mentre si trovava sul sentiero Viel del Pan, situato nelle vicinanze del rifugio Fredarola, in Val di Fassa.

L’incidente è avvenuto quando la bambina, posizionata dai genitori su un grande masso, ha perso l’equilibrio precipitando per diversi metri, fortunatamente atterrando sull’erba morbida del pendio sottostante.

Nonostante la grande caduta, la piccole è rimasta sempre cosciente durante tutte le fasi dei soccorsi.

I genitori hanno immediatamente allertato il Numero Unico per le Emergenze 112, che ha ricevuto la chiamata di soccorso poco prima delle 12 del 16 agosto.

La Centrale Unica di Trentino Emergenza, valutata la situazione, ha richiesto l’intervento dell’elicottero Aiut Alpin Dolomites e della squadra di soccorso della Stazione Alta Val di Fassa del Soccorso Alpino e Speleologico.

L’elicottero, partito da Pontives, ha fatto una breve sosta a Canazei per imbarcare un membro della squadra di soccorso e ha raggiunto il luogo dell’incidente.

Una volta sul posto, il tecnico di elisoccorso, insieme all’equipe sanitaria e un altro soccorritore, ha operato per stabilizzare la bambina e prestare le prime cure.

Dopo averla imbarellata con tutte le precauzioni del caso, è stata sollevata a bordo dell’elicottero e trasportata all’ospedale Santa Chiara di Trento per ulteriori accertamenti.

Questo incidente sottolinea l’importanza della prudenza e della preparazione quando si affrontano percorsi montani, anche quelli ben conosciuti e frequentati come il Viel del Pan.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vacanza Trekking: idee e consigli per viaggi organizzati, di gruppo e per single

Trentino, valanga travolge due scialpinisti sulle Pale di San Martino: uno grave

Cammini Aperti: da un’idea di Regione Umbria si celebra in tutta Italia la passione per il trekking