Calabria, ritrovato il corpo del trekker lecchese scomparso

Ritrovato il corpo senza vita del trekker lecchese scomparso nei boschi calabresi vicino ad Acquappesa Terme (Cs). Le ricerche sono state condotte dagli umoni del Soccorso alpino della Calabria con l'impiego di unità cinofile

22 giugno 2022 - 11:23

Gli uomini del soccorso alpino hanno ritrovato il corpo senza vita di un trekker di 52 anni, proveniente dal Valgreghentino in provincia di Lecco, dopo una mattinata di ricerche sul sentiero per raggiungere la località di Guardia Piemontese (Cs).

L’uomo era uscito la mattina del 21 giugno per affrontare in solitaria il sentiero che conduce alla località del cosentino, si tratta di un percorso molto impegnativo, con dislivelli importanti e molte pareti di roccia esposte.

L’uomo, trekker esperto e allenato, non aveva fatto rientro dall’escursione e non rispondeva al cellulare, per questo è stato allertato il Soccorso alpino della Guardia di Finanza, i tecnici della Stazione di soccorso alpino Pollino e la squadra forra del Soccorso alpino e speleologico Calabria.

Le ricerche sono partite nelle prime ore della mattinata del 22 giugno e hanno visto impegnati le squadre del Soccorso alpino e speleologico Calabria che hanno battuto il percorso e tutte le aree circostanti per diverse ore.

Sul posto è intervenuta anche un’unità cinofila molecolare. I cani sono stati portati nell’albergo in cui si trovava il turista, dove sono stati presi capi di abbigliamento con l’odore della vittima. I cani, giunti sul posto, sono riusciti a seguire le tracce dell’uomo e individuare il sentiero percorso.

Il corpo senza vita del turista è stato poi individuato da un drone dei vigili del fuoco, alla base di una parete rocciosa, dalla quale l’uomo è probabilmente caduto. É in corso il recupero del corpo con l’ausilio di un elicottero dei vigili del fuoco.

Sul posto, oltre i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria , anche i militari del Soccorso Alpino della Guardia di finanza, i Carabinieri della Stazione di Guardia Piemontese e i Vigili del Fuoco.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Il lupo è tornato a popolare le montagne italiane: una buona notizia

Torna la Walking Francigena Ultramarathon

Milano, a 23 anni lascia tutto e va a gestire un rifugio in Val di Spluga