In Carinzia tamponi gratuiti per gli italiani che rientrano dalle vacanze

La Carinzia ha deciso di fare tamponi gratuiti ai turisti italiani prima di fare ritorno in Italia. L'ultima ordinanza del Ministero della Salute obbliga infatti chi rientra dall'Austria a sottoporsi ad un test per il Covid.

17 dicembre 2021 - 10:07

In base alla nuova ordinanza firmata dal Ministro della Salute italiano, dal 16 dicembre 2021 fino al 31 gennaio 2022, tutti coloro che hanno soggiornato in Austria e si accingono a tornare in Italia dovranno esibire l’esito negativo di un test molecolare (PCR) o test antigenico eseguito nelle 24 o nelle 48 ore (in caso di PCR) precedenti all’accesso nel nostro Paese.

Carinzia e Villach hanno deciso mettere a disposizione dei turisti tamponi gratuiti presso centri dedicati, per consentire agli ospiti provenienti dall’Italia un soggiorno tranquillo prima del rientro a casa.

Numerosi sono i centri test disponibili in tutta la regione della Carinzia, tuttavia, se qualche turista italiano non riuscisse a fare il tampone nell’area dove ha trascorso le vacanze, potrà fermarsi a Villach che rappresenta l’ultima città sulla direttrice autostradale Klagenfurt – Tarvisio – Udine.

Ecco alcuni punti in cui fare i tamponi

Gli hub predisposti per effettuare i TEST ANTIGENICI gratuiti sono il

  • Testcontainer Nikolaiplatz Villach, tutti i giorni con orario 09.00-19.00 (durante le festività, nei giorni 24, 25, 26, 31.12 e 01.01 l’orario sarà 09.00-13.00)
  • Area parcheggio del centro commerciale Atrio Villach con i seguenti orari, lunedì – venerdì 07.00-12.00 13.00-19.00; sabato 07.00-12.00 13.00-18.00 (escluso domenica e giorni festivi).

 

Per informazioni: www.visitvillach.at

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Beef & Snow in Val d’Ega: a marzo si mangia sulle Dolomiti

Tragedia sui Sibillini: escursionista scivola sul sentiero innevato

Dolomiti, Alta Badia: 7 proposte per vivere la montagna come i Ladini