Festival del Ciclismo Lento: a Ferrara dal 29 al 31 ottobre

Tre giorni di eventi dedicati al ciclismo lento. Un evento per promuovere il cicloturismo, la pedalata per conoscere e viaggiare, non quella agonistica per battere record. Durante il Festival si vivranno “imprese sportive alla rovescia”

19 ottobre 2021 - 7:52

Non ci saranno i ciclisti velocisti delle famose corse a tappe, abituati alle lunghe percorrenze e alle gare agonistiche, ma gli amanti delle due ruote di ogni età che apprezzano il piacere di pedalare senza fretta, godendo dei panorami, degli incontri, del viaggio più che la meta.

Quest’anno sarà Ferrara ad ospitare il Festival del Ciclista Lento, una città con una forte vocazione ciclabile.

Tre giorni di eventi dal 29 al 31 ottobre 2021, dedicati al ciclismo slow.

Questa quinta edizione ha un programma di eventi particolarmente ricco, organizzati in collaborazione con Visit Ferrara, che riserva il 10% di sconto sul soggiorno nelle strutture convenzionate a tutti coloro che prenoteranno sul sito www.visitferrara.eu digitando il codice “ciclistalento2021”.

Un’edizione che coinvolgerà partecipanti di tutte le età, tra gli iscritti anche una “ciclista lenta” di 95 anni, appassionati di pedali di tutta Italia, artisti, musicisti, giornalisti e scrittori, giovani impegnati nella lotta alla crisi climatica, campioni olimpici e paralimpici.

Tra gli eventi da non perdere, il Gran Galà del Ciclista Lento il 29 ottobre alle 21.00 nel Teatro Sala Estense, in cui saranno assegnati premi alle “imprese sportive alla rovescia” dell’anno, e saranno proiettati film dedicati al Cinema a Pedali.

Sabato 30 ottobre si disputerà la Pedalata più lenta del mondo, 5 km in 5 ore per esplorare il centro storico ferrarese con soste tra i monumenti, le storie della città estense, i racconti degli scrittori in bici, degustazioni e curiosità.

Ci sarà chi si sfiderà per il “Record dell’ora… alla rovescia!”, una vera e propria impresa all’insegna della lentezza, con l’obiettivo di superare il record di 1,070 km in un’ora registrato dalla storica “maglia nera” al Giro d’Italia 1979 Bruno Zanoni.

Domenica 31 ottobre si può partecipare alla Granfondo del Merendone, da Ferrara a Bondeno, un percorso ad anello nella storia del territorio ferrarese lungo le ciclabili Burana e Destra Po, con “merendone” finale.

L’ultimo a tagliare il traguardo scriverà il suo nome nel prestigioso Albo d’Oro del Ciclismo Lento.

Ulteriori informazioni sul sito www.ciclistalento.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Via delle Foreste nel Parco Foreste Casentinesi: due giorni nella natura per scoprire il bagno nella foresta

Domenica 10 Ottobre: in tutta Italia si celebra la Giornata Nazionale del Camminare

A Pistoia inizia il Cammino delle Credenziali