Morta la trekker colpita da un fulmine sul Monte Guglielmo, Lago d’Iseo

Una vita spezzata da un fulmine: non ce l'ha fatta Evelina Tomasoni, la donna di 53 anni colpita da una scarica elettrica fortissima nel pomeriggio di domenica 28 maggio mentre scendeva dal Monte Guglielmo sul Lago d'Iseo: inutile il veloce trasporto all'Ospedale di Bergamo.

29 maggio 2023 - 13:25

Morta l’escursionista colpita da un fulmine sullle montagne del Lago d’Iseo

Non ce l’ha fatta Evelina Tomasoni, la donna di 53 anni colpita da un fulmine mentre scendeva su un sentiero di Zone nei pressi del Monte Guglielmo, sul Lago d’Iseo.

Le condizioni della donna erano apparse da subito disperate, dopo il trasporto all’Ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Oggi i sanitari non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso della sfortunata appassionata di trekking ed alpinismo.

 

Cosa è successo: la tragedia del fulmine sul Monte Guglielmo

L’escursionista stava percorrendo in discesa il sentiero da Puta Caravina insieme ad altri trekker, tra cui il compagno.

Improvvisamente, a circa 1800 metri di altitudine, il temporale e il fulmine che la colpisce con una scarica elettrica fortissima.

La scarica le ha attraversato il corpo facendola stramazzare a terra.

Il boato successivo è stato assordante perché il fulmine aveva colpito proprio la donna.

Subito gli altri trekker si sono mobilitati. Dal rifugio Medelet sono stati chiamati i soccorsi.

L’elicottero, con il personale sanitario, è partito da Sondrio.

Dopo aver tentato di rianimare la donna sul posto, i sanitari l’hanno caricata a bordo del velivolo per il trasferimento all’ospedale di Bergamo, dove le condizioni sono apparse subito critiche.

La donna, che viveva a Manerbio in provincia di Brescia, era una grande appassionata di trekking ed alpinismo, come testimoniato dalle molte foto di escursioni sulla sua pagina Facebook.

_ In questo articolo abbiamo trattato in maniera approfondita del pericolo fulmini per gli escursionisti

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cinque Terre, dopo 12 anni riapre la Via dell’Amore: uno degli itinerari più iconici al mondo

Turista attaccato da un orso in Trentino Alto Adige: portato in ospedale

Tragico incidente in Valle d’Aosta: morti due alpinisti durante una scalata sul Monte Bianco